mer 2 Ago 2017 - 805 visite
Stampa

Cento, parcheggio gratis per i primi 30 minuti

Anche nuove tecnologie di rilevamento con sensori, pannelli a messaggio variabile e telecamere

di Serena Vezzani 

Cento. Il consiglio comunale di Cento ha discusso dell’atto di indirizzo per la concessione del servizio di gestione delle aree di sosta a pagamento, senza custodia nel territorio comunale.

Un atto di indirizzo con cui, spiega il vicesindaco Maccaferri, “si vengono a identificare i cardini di un progetto che si integra in un piano di sosta innovativo, studiato appositamente su modelli di circolazione di capoluoghi di dimensioni medie come il nostro”; e che vuole mettere a sintesi rinnovamento e una risposta all’esigenza del territorio.

In particolare, si manterranno invariate le tariffe di sosta attualmente vigenti, con una novità: la gratuità nella prima mezz’ora di sosta, che determinerà una “sicura diminuzione del carico tariffario sull’utenza” e, contemporaneamente, potrà dare un impulso al commercio e all’economia del centro storico. Verranno inoltre integrate con le strisce blu alcune limitate aree del centro storico che soffrono della presenza stanziale di lavoratori e residenti, soprattutto vicino alle zone di grosso afflusso del commercio.

Ultimi elementi qualificanti per migliorare il transito e la fruizione degli stalli, le nuove tecnologie di rilevamento con sensori, pannelli a messaggio variabile e telecamere, che rappresenteranno puntualmente la presenza di parcheggi nel centro storico; infine, con l’inserimento di sistemi di pagamento intelligenti tramite smartphone, l’amministrazione auspica di incrociare sicurezza e comodità: “Le nuove tecnologie permetteranno di contrastare pratiche illecite come scambi di tagliandi o simili – conclude Maccaferri. – Implementate a un sistema di guardiania, soprattutto nel parcheggio dell’ospedale, ci auguriamo che il bando possa permettere una risposta in tema legalità”.

L’atto di indirizzo è stato approvato a maggioranza, con voto favorevole di Cento civica, Idea in comune, Noi che, Gruppo misto, Libertà per Cento; astenutosi Lega Nord; non ha partecipato al voto il gruppo consiliare Pd.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi