Sab 20 Mag 2017 - 2686 visite
Stampa

La Spal si muove per il capitano del Sassuolo

Locatelli, Favilli, Magnanelli nel mirino. E si spera nel ritorno di Bonifazi

Il ds della Spal Vagnati

Locatelli, Favilli, Magnanelli. Sono i nomi che più si rincorrono in queste ore di calciomercato. Manuel Locatelli, giovane promessa del Milan, rischia di non trovare spazio nella futura squadra di Montella. A maggior ragione se il Diavolo conseguirà, come sembra ormai certo, l’acquisto di Kessie dall’Atalanta.

La Spal si è già fatta avanti per il prestito annuale, ma la decisione finale spetta al diciottenne rossonero.

Sempre per la zona mediana del campo, i biancoazzurri seguono con interesse Francesco Magnanelli, capitano del Sassuolo, in scadenza di contratto. I neroverdi potrebbero però inserire il giocatore in una trattativa per portare Manuel Lazzari alla corte di Squinzi. Ma Lazzari, stando alle parole di Vagnati, sarebbe tra gli incedibili assieme a Vicari.

Altra pedina attorno alla quale si muovono gli uomini di Mattioli sarebbe il Nazionale Under 20 Favilli, attualme in forza all’Ascoli. Su di lui c’è anche il forte interesse della Juventus, che potrebbe però girarlo dopo l’acquisto a una formazione meno blasonata per fare eesperienza in serie A.

Infine Kevin Bonifazi, che ha da poco rinnovato con il Torino fino al 2022. Sicuramente Mijajlovic lo vorrò con sé in ritiro, per capire quale spazio e ruolo può avere nello scacchiere granata della prossima stagione.

La Spal non si è ancora rassegnata all’idea di doverne fare a meno e, secondo il sito Toro.it, avrebbe bussato alla porta di Cairo per ottenere un altro anno in prestito il difensore classe ’96. Ogni valutazione però dipenderà dall’allenatore.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi