sab 16 Apr 2016 - 90 visite
Stampa

La sicurezza stradale fa tappa ad Argenta

Prima tappa del nuovo tour che Sicurstrada Live nelle scuole italiane

ImmagineArgenta. Argenta è stata scelta come prima tappa del nuovo tour che Sicurstrada Live farà nel corso del 2016 nelle scuole italiane.

Nel 2014 nella provincia di Ferrara si sono verificati 1.134 incidenti stradali, che hanno causato la morte di 31 persone e il ferimento di altre 1.534. Rispetto all’anno precedente si registra una diminuzione del numero degli incidenti (-11,5%) e dei feriti (-4,2%), in linea con l’andamento regionale e nazionale, ma con valori più significativi se si raffrontano le percentuali riguardanti le vittime. Infatti, nel territorio ferrarese, nel 2014 il numero dei morti rispetto al 2013 è diminuito dell’11,4%, mentre a livello regionale si è registrato il 4,9% in meno e in Italia un modesto meno 0,6%.

Per quanto riguarda il 2015, le stime preliminari a livello nazionale segnalano un aumento delle vittime dell’1,0%, prefigurando per l’Italia un’inversione di tendenza nel calo della mortalità.

Dati che evidenziano l’importanza di proseguire gli sforzi per organizzare una viabilità e un assetto del territorio in grado di garantire più sicurezza e, quindi, una migliore qualità della vita. In questo contesto, la Fondazione Unipolis e Unipol, con il progetto Sicurstrada, sviluppano il loro impegno per far crescere la cultura della sicurezza stradale mettendo al centro gli utenti più deboli della strada: pedoni e ciclisti, così come verso i giovani che, insieme agli anziani, sono quelli maggiormente colpiti. I più esposti, cioè, ai rischi di un traffico sempre più congestionato, che soffoca i territori urbani e i loro abitanti. Infatti, parlare oggi di sicurezza stradale significa affrontare, in primo luogo, i problemi di una mobilità sostenibile e di un nuovo assetto viario.

Sono questi i temi al centro della tappa di “Sicurstrada Live” ad Argenta, sabato 16 aprile, alle ore 11, nella quale si svolgerà un incontro con gli studenti dell’Iisap – Istituto di Istruzione Secondaria Superiore di Argenta e Portomaggiore (via Matteotti, n. 16), con l’obiettivo di promuovere tra di essi la cultura della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile. Inoltre saranno coinvolti mettendosi alla prova con il nuovo simulatore di guida che Unipolis ha presentato a Lucca Comics lo scorso ottobre, in grado di ricreare molte delle situazioni di criticità nelle quali ci si può trovare se non si adottano comportamenti corretti alla guida. Inoltre, attraverso gli strumenti social e la realizzazione di un video, la mattinata verrà raccontata in rete dagli studenti stessi.

Parteciperanno: Marco Chiarini, assessore alla Smart City del Comune di Argenta; Francesco Borciani, Dirigente Scolastico – IISAP; Andrea Taroni, Ispettore Scelto – Polizia Locale dell’Unione dei Comuni Valli e Delizie; Ugo Terracciano, Consiglio Nazionale Asaps – Associazione sostenitori e amici Polizia Stradale; Fausto Sacchelli, Fondazione Unipolis.

I diversi momenti dell’incontro saranno diffusi in rete attraverso i canali social del Progetto Sicurstrada. E’ prevista una diretta Twitter (twitter.com/sicurstrada) e Facebook (facebook.com/sicurstrada). Proprio su Facebook, alcuni momenti dell’incontro saranno diffusi anche in diretta streaming con video.

Argenta è stata scelta come prima tappa del nuovo tour che Sicurstrada Live farà nel corso del 2016, in particolare proprio nelle scuole italiane. Dopo la città emiliana, seguiranno gli appuntamenti di Pordenone ( 30 aprile) e Brescia (14 maggio).

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi