Lun 14 Dic 2015 - 1545 visite
Stampa

Ciao Rete Alfa. Da oggi non è più in onda

Le frequenze della radio di Ferrara passano a Lattemiele

Gli ormai ex speaker Nicola Franceschini e Luciano Sabbatucci

Gli ormai ex speaker Nicola Franceschini e Luciano Sabbatucci

Da oggi Rete Alfa non è più in onda. Al suo posto c’è Lattemiele. Chi accende le frequenze della radio di Ferrara, una delle più note e ascoltate emittenti radiofoniche della provincia estense, non ascolta più la programmazione preparata dai conduttori Nicola Franceschini e Luciano Sabbatucci, ma il palinsesto dell’emittente bolognese.

Chiude così – dopo il doloroso annuncio di un mese fa -la storica Rete Alfa, on air da quasi 40 anni. Un colpo al cuore, già preavvisato ma comunque improvviso, sia per gli speaker che per gli ascoltatori ferraresi che già dall’annuncio dello switch off avevano dimostrato tutto l’affetto nei confronti di questo pezzo di storia della città estense.

“Ero in macchina e ammetto che è stato un piccolo trauma vedere il cambio di rds, anche se ero preparato” racconta Nicola Franceschini sulla sua pagina Facebook, tra i commenti a una foto dalla breve quanto significativa didascalia, “Ciao Alfa”, con l’emoticon del cuore spezzato e l’immagine del nuovo rds. “Sapevamo che da un giorno all’altro poteva capitare ma è stata una cosa secca, avranno staccato i ripetitori oggi pomeriggio” ribadisce lo speaker che non nasconde il dispiacere personale “per la fine di questi 13 anni intensi”, né i ringraziamenti a tutti gli ascoltatori che hanno seguito con affetto una realtà radiofonica made in Ferrara.

Rete Alfa non c’è più ma rimane, ancora per poco, lo streaming. Su tutte le frequenze di Rete Alfa (91.2 a Ferrara, 101.2 in provincia e 97.1 nella zona dei lidi) è in onda Lattemiele ma lo streaming è ancora disponibile, anche se (anche questo) verrà staccato a breve. Non si sa ancora precisamente quando, come non si sa come funzionerà l’avvicendamento. La radio continuerà a mantenere un qualche legame con Ferrara? La risposta non è certa: forse la Spal andrà in onda lo stesso sulle frequenze di Lattemiele, ma è un aspetto che bisogna ancora chiarire. Non ha bisogno di chiarimenti, invece, l’affetto della città per la sua radio. Ciao Rete Alfa.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi