Mer 23 Lug 2014 - 67 visite
Stampa

Johan Randvere suona a Marfisa d’Este

Il pianista estone si esibisce nel loggiato della palazzina di corso Giovecca

Johan RandvereOggi, mercoledì 23 luglio, alle 21.30, nel loggiato della palazzina di Corso Giovecca 170, nuovo appuntamento con la rassegna di concerti Musica a Marfisa d’Este, giunta alla sua terza edizione, organizzata e promossa dal circolo Amici della Musica “G. Frescobaldi” in convenzione con l’assessorato alle Politiche e Istituzioni Culturali del Comune di Ferrara, i musei civici di Arte Antica e la fondazione Teatro Comunale di Ferrara.

Il programma della serata prevede il recital del giovane pianista estone Johan Randvere, vincitore dell’edizione 2014 del concorso pianistico internazionale “Andrea Baldi” di Bologna. Celebri pagine del pianismo romantico animeranno la serata, a partire da “Studio trascendentale”, “Caccia selvaggia” e “Ballata numero 2” di Franz Liszt. Di Ludwig van Beethoven, Randvere interpreterà invece la “Sonata quasi una fantasia” nota come “Al chiaro di luna”.

Johan Randvere è nato a Tallin, Estonia, nel 1990. Inizia lo studio del pianoforte all’età di sette anni alla Võru Music School e a 13 anni entra alla Tallinn Music Highschool nella classe di Ilja Ivari e Marja Jürisson. Nel 2012 si diploma alla Estonian Academy of Music and Theatre con Ivari Ilja e si perfeziona presso il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano con Valerio Premuroso. Ha seguito numerose masterclasses con Ronan o’Hora, Julian Martin, Rolf Plagge, Hui-Ying, Liu-Tawastsjerna e Frederic Ržewski. Ha partecipato a numerosi concorsi in Estonia e all’estero, sempre con lusinghieri successi: finalista allo Young pianists competition di Jurmala e all’Estonian Nationals Pianists Competition, secondo premio allo Young musicans di Sigulda e all’Epta (European Piano Teachers Association) Competition a Waterloo (Belgio), primo premio e premio speciale al Klaviermusik di Vilnius e al concorso internazionale città di Catania 2012. Terzo premio al concorso Luciano Luciani 2013 e secondo premio al concorso Coop Milano 2013. Primo assoluto al concorso Andrea Baldi di Bologna. Johan Randvere ha suonato in Estonia, Letonia, Lituania, Bielorussia, Italia, Città del Vaticano, Germania e Finlandia. Si è inoltre esibito con molte orchestre, tra le quali l’orchestra sinfonica nazionale lituana, l’orchestra sinfonica nazionale estone, la Tallinn Chamber orchestra, l’orchestra sinfonica vanemuise, la Belarus State Academic, Radio Symphony orchestra, l’orchestra sinfonica del molodehno, Music college e molte altre, sotto la direzione di Risto Joost, Grigori Soroka, Jüri Alperten, Toomas Vavilov, Mihhail Gerts e Erki Pehk, oltre ad altri direttori.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi