Mar 2 Ott 2012 - 86 visite
Stampa

Un weekend all’insegna della musica

Sabato e domenica la maratona musicale Happening Cage.2 alla Palazzina Marfisa

La Palazzina Marfisa d’Este di Ferrara ospiterà, sabato 6 e domenica 7 ottobre, la maratona musicale Happening Cage.2, organizzata dal Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara con la direzione artistica del M° Stefano Cardi, in collaborazione con il Comune, la Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, i Musei Civici di Arte Antica, il Lions Club Ferrara Host, la Fondazione Carife e l’Associazione Freon.

La manifestazione era prevista per lo scorso 20 maggio, a conclusione dell’edizione 2012 di «miXXer: musiche del secolo XX», festival dedicato alle esperienze musicali del Novecento e della contemporaneità, con varie e multiformi proposte di dialogo e di ascolto volte a sviluppare un raffronto tra le diverse anime della musica dei nostri giorni. Annullata a causa del sisma, l’iniziativa è ripresa nell’ambito del programma locale di Internazionale a Ferrara: un’occasione, per esecutori e pubblico, di ritrovarsi assieme, uniti da e per la musica.

Happening Cage.2 si inserisce nelle celebrazioni internazionali per il centenario dalla nascita del rivoluzionario compositore statunitense John Cage (1912-1992), figura quantomai innovativa nel panorama musicale del Novecento.

L’itinerario musicale – dedicato all’opera di Cage, alla fitta rete di suggestioni che la influenzarono ed a coloro che ne hanno accolta e riletta l’eredità – partirà alle ore 18 di sabato 6 ottobre dal Loggiato della Palazzina Marfisa d’Este, per proseguire alle 20 nel Salone interno; domenica 7 gli spettacoli avranno inizio alle 10.30 presso il Loggiato. Saranno proposte musiche di Cage, Arlen, Bartók, Bisha, Calandin, Cowell, Dillon, Glass, Grandi, Harrison, Ives, Jalbert, Johnson, Landuzzi, Manzoni, Plog, Polato, Takemitsu, Tunioli, Varese, Vizzutti, Wilder.

Sabato 6 si potrà assistere alla performance 1° studio di CollettivO CineticO di Francesca Pennini e, nel corso della mattinata di domenica, all’esibizione dell’Orkestra Percussiva Scuola di Musica Musi & Ensemble Lou-d-Cage.
Domenica sarà proposta anche la rappresentazione di Animali minimali: messa in scena per John Cage. Laboratorio per musica, parola, teatro e figura, esercizi di narrazione per pianoforte e registrazione digitale, teatro di figura, luci: progetto di realizzazione scenica per alcuni frammenti sonori di John Cage e Henry Cowell con regia di Antonio Utili, letture di Fabio Mangolini e Pietro Utili; progetto musicale del M° Dario Favretti.

Gli interventi musicali saranno affidati all’Ensemble dell’Area di Musica Contemporanea del Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara, affiancato dai giovani interpreti delle scuole medie Boiardo, Bonati, De Pisis, della primaria Alda Costa e del liceo artistico Dosso Dossi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi