Dom 9 Set 2012 - 1134 visite
Stampa

Barbieri: “Barroso e tutta l’Europa credono in noi”

Incontro del giovane studente estense con il presidente della Commissione europea a margine del bureau PPE

“Una nuova Europa, che riparta dai cittadini e dai loro bisogni, è possibile”. La speranza positiva arriva dopo il colloquio a margine del Bureau del PPE a Firenze, tra Lorenzo Barbieri, studente estense, e José Manuel Barroso, presidente della Commissione Europea.

“Josè mi ha voluto rappresentare un forte segnale di speranza, anche in ordine all’attuale situazione politica continentale – afferma il già rappresentante degli studenti – certo che prospettare uno scenario politico chiaro, specie in tempi come questi, così nefasti per il sistema dei partiti, rappresenta una difficoltà superabile solo nei prossimi mesi.”

Tanta la politica e la voglia di fare politica, specie tra i giovani. “L’idea di sentirsi protagonisti è sempre qualcosa che stimola tutti noi andare il meglio di sé e a sentirci partecipi plasmando il nostro futuro”.

Numerose sono state le occasioni di confronto qui a Firenze, dove parlamentari europei e nazionali hanno dibattuto sulla crisi, i valori non negoziabili e le strategie per la ripresa, anche di fiducia, nei confronti della popolazione.

Barroso si è rivolto a Barbieri ricordando, quando l’Europa non era ancora un’Unione, le sue difficoltà da giovane anche solo nell’espatriare o nella difficoltà di veder tutelate le proprie libertà e i propri diritti.

“È a voi che ci rivolgiamo perché non diate per scontato quello che noi abbiamo faticato ad ottenere” è il messaggio che il presidente della Commissione Europea ha voluto affidare a Barbieri spronandolo ad un maggior impegno dei giovani nella vita civile.

“Sono certo che, grazie anche all’appoggio di forti personalità come quelle del Presidente Barroso e del capogruppo in europarlamento Mario Mauro, insieme alle altre autorevoli figure, da Tajani fino a Carlo Casini, – conclude Barbieri –  riusciremo a costruire un nuovo modello europeo a cui poter guardare con rinnovata fiducia avendo il coraggio necessario per fare quelle riforme continentali tanto attese.”

Al termine dell’incontro il Presidente Barroso è stato omaggiato di un Pampapato estense, con la promessa che, appena possibile, verrà a Ferrara.

GUARDA IL VIDEO

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi