mar 14 Nov 2017 - 44 visite
Stampa

I “Passi di libertà” a Ferrara per la parità di genere

Una mostra iconografica e documentaria in municipio per la lotta contro la violenza sulle donne

Mercoledì 15 novembre alle 10.30, nella sala di Giunta della residenza municipale di Ferrara, si svolgerà la presentazione della mostra iconografica e documentaria itinerante “Passi di libertà – Il cammino dei nostri primi 70 anni”, che sarà poi inaugurata nella sala dell’Albo Pretorio dove resterà allestita fino al 23 novembre per sensibilizzare la popolazione sui temi dell’educazione alla parità di genere e della lotta contro la violenza sulle donne.

La mostra è organizzata da coordinamento donne Spi-Cgil di Ferrara, Reggio Emilia, Modena ed Emilia Romagna, Centro Documentazione Donna di Modena, Camera del Lavoro di Ferrara, Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Ferrara con la collaborazione di Fondazione Altobelli, Cgil, Udi, Museo del Risorgimento e della Resistenza e, infine, della classe 5^G dell’istituto di istruzione superiore “Vergani-Navarra”.

Interverranno alla presentazione e al taglio del nastro il vice sindaco e assessore alle Pari Opportunità Massimo Maisto, la segretaria Spi Cgil Ferrara Manuela Fantoni, la referente Udi sezione di Ferrara Liviana Zagagnoni, la classe 5^G del “Vergani-Navarra”, la dirigente del Museo Risorgimento e Resistenza di Ferrara Antonella Guarnieri e la curatrice della mostra Elena Falciano.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi