gio 12 Ott 2017 - 856 visite
Stampa

La cocaina nascosta in una crepa del Grattacielo

Controlli straordinari dei carabinieri in Gad: 7 grammi di 'polvere bianca' ritrovati in una fenditura del muro nella Torre A

(archivio)

Una crepa della Torre A del Grattacielo usata come nascondiglio per la droga. È lì che i carabinieri hanno trovato una parte della cocaina sequestrata nel corso di un servizio straordinario di controlli nell’area Gad.

Il servizio è stato effettuato nel corso del pomeriggio e della prima serata di giovedì dai carabinieri del comando di Ferrara in collaborazione con i colleghi del Sat (Supporto Arma Territoriale) del 5° battaglione “Emilia Romagna” di Bologna.

Circa 25 i militari impegnati e che hanno controllato 48 le persone, di cui 19 extracomunitarie. Due di queste sono state segnalate alla prefettura in quanto assuntori di sostanze stupefacenti perché trovate in possesso rispettivamente di 4 grammi di hashish e 3 grammi di cocaina.

Altri 7 grammi di cocaina, come detto, sono stati invece trovati e sequestrati all’interno di una crepa nel muro della “Torre A” del Grattacielo.

Infine, 4 persone sono state denunciate per guida in stato di ebrezza alcolica.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi