gio 12 Ott 2017 - 568 visite
Stampa

Sovraffollamento bus, arriva un altro mezzo per gli studenti

Terzo autobus sulla tratta Migliarino-Ferrara. Si cerca un accordo per il cambio orario del treno

Arriva un terzo autobus per tentare di risolvere i problemi di sovraffollamento degli studenti costretti a viaggiare in piedi – “stipati come sardine” raccontano gli sfortunati pendolari – sul bus di linea che copre il tratto tra Migliarino e Ferrara.

I disagi patiti dagli studenti di Fiscaglia e Ostellato per andare a scuola sembrano a un punto di svolta. Dopo l’intervento di un mezzo più grande, lungo 15 metri e con maggiori posti a sedere, Ami e Tper hanno raggiunto un accordo con l’amministrazione del Comune di Fiscaglia per quanto riguarda il trasporto pubblico nella tratta da Migliarino a Ferrara.

Da lunedì 16 ottobre sarà a disposizione un terzo bus, in attesa del cambio di orario del treno richiesto dai sindaci interessati per rendere la linea ferroviaria più consona alle esigenze dei giovani utenti. Su questo punto Tper e Rfi stanno ancora cercando un accordo.

Il servizio autosostitutivo del treno, il terzo autobus appunto, partirà dalla stazione di Migliarino alle ore 6.46 con arrivo a Ferrara alle 7.40; il ritorno da Ferrara è previsto con il treno delle 13.30 o delle 14.36. Verrà comunque mantenuta, in partenza da Ferrara, la corsa di ritorno verso Migliarino del bus delle 13.35.

Fino all’inizio delle vacanze natalizie sarà mantenuto un bus in partenza da Migliarino in prossimità della fermata sulla SP68 alle 7; inoltre verrà prolungata la corsa delle 13.35 da Lido Nazioni – Ostellato nella tratta da Ostellato Stazione – Migliarino (corsa di ritorno dall’istituto Remo Brindisi).

Modifica agli orari invece per la linea 331. Sempre da lunedì prossimo, le corse bus della linea 331, in partenza alle ore 6.04 da Lido delle Nazioni e 6.28 da Lido degli Estensi verranno anticipate di 7 minuti.

 

Stampa