sab 7 Ott 2017 - 22 visite
Stampa

La Baltur alla prima trasferta stagionale

I biancorossi conteranno sul sostegno di 50 tifosi e recuperano Ba e Rizzitiello assenti contro la Fortitudo

(Foto di Fabio Pozzati)

La Baltur s’appresta a partire per Pisogne, in provincia di Brescia, dove affronterà la Iseo Serrature Costa Volpino, in quella che rappresenta la prima trasferta stagionale di capitan Benfatto e soci, la cui palla a due è in programma per le ore 21 di sabato.

Nata come evoluzione del progetto di collaborazione tra Pallacanestro Costa Volpino e Pallacanestro Pisogne, la Pallacanestro Alto Sebino è una società che, dopo aver conseguito la salvezza nella serie play-out con San Vendemiano, punta a ripetersi mediante una formazione profondamente rinnovata rispetto alla precedente edizione e zeppa di under 23, il cui allenatore è Massimo Giubertoni, alla seconda stagione consecutiva sulla panchina dei sebini.
Playmaker titolare è il confermato Mattia Coltro (ex Genova). In posizione di guardia parte Francesco Gorreri, emiliano di Parma ma cresciuto a Trento e con precedenti a Francavilla e San Giorgio su Legnano, mentre l’ala piccola è Edoardo Caversazio, ligure che torna in riva al lago dopo un anno alla corte di coach Albanesi in quel di Borgosesia. Sotto canestro i riferimenti sono Alessio Sabbadini, varesino e “veterano” della squadra nonostante la carta di identità (è nato nel 1993), e Kevin Cusenza, centro siciliano reduce da una stagione iniziata a Trapani ma finita a Patti. Dalla panchina escono gli esterni Conte (ex Manerbio) e Borghetti (ex Lumezzane), e i lunghi Zambonin (ex Casale Monferrato e Bassano) e Di Meco (ex Olimpia Milano e Saronno).
Al debutto in campionato, la Pallacanestro Alto Sebino ha rimediato una netta sconfitta sul campo di Forlì per 85-61 (Conte 12), maturata principalmente nella ripresa. Al seguito dei bianco/rossi, sono previsti almeno cinquanta tifosi provenienti da Cento.
Nella Baltur è prevista la presenza nei dodici sia di Ba che di Rizzitiello, entrambi assenti in occasione dell’amichevole infrasettimanale con la Fortitudo Bologna ma a disposizione di coach Benedetto per una gara di campionato che sarà diretta da Andrea Zangrando di Carbonera (TV) e Filippo Castello di Sarcedo (VI) e si giocherà alla Palestra “Romele” di Via Caduti Del Lavoro. A margine è stata anticipata di un’ora la palla a due della trasferta di campionato in quel di Palermo, in programma per le ore 17 di domenica 25 marzo, mentre è stata fissata una nuova amichevole per mercoledì 11 ottobre, quando la Baltur ospiterà Anzola (C Gold) al Pala Ahrcos.
Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi