dom 13 Ago 2017 - 524 visite
Stampa

Consiglieri comunali in visita al carcere

Iniziativa ideata dal Garante dei Detenuti per il giorno di Ferragosto

La mattina di Ferragosto un gruppo di Consiglieri comunali visiterà la Casa circondariale di Ferrara per portare il saluto delle istituzioni alle persone detenute e al personale dell’istituto.

Il carcere è una comunità situata nel nostro territorio che tende a essere dimenticata, sino a quando qualche tragico episodio riporta bruscamente l’attenzione su questo mondo separato e distante. Nei mesi estivi la lontananza fra la città e l’istituto penitenziario sembra aumentare: la sospensione delle attività ricreative, sportive e culturali, l’interruzione dei corsi di istruzione, l’affievolirsi della presenza di volontari, l’assenza di iniziative in grado di avvicinare carcere e cittadinanza concorrono nell’acuire il senso emarginazione e distacco che connota la vita detentiva. Le condizioni climatiche estreme, che hanno portato Ferrara a un infausto primato, sottopongono le persone recluse a uno stress fisico elevatissimo, che si aggiunge al disagio psicologico proprio di questo periodo.

Con l’iniziativa Ferragosto in carcere, la Garante dei diritti delle persone private della libertà personale – Stefania Carnevale –  ha invitato i rappresentanti del mondo politico a visitare i reparti di detenzione, per portare idealmente la città all’interno dell’istituto penitenziario e al contempo portare fuori dalle mura di via Arginone informazioni e percezioni dirette sulle condizioni dei ristretti.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi