lun 19 Giu 2017 - 953 visite
Stampa

Il vescovo Perego non faccia il politico

“Mi auguro si arrivi all’approvazione dello ius soli per arrivare all’inclusione sociale di quelli che saranno nostri futuri cittadini”.

Queste sono le parole dell’arcivecovo Perego! Il vescovo faccia il suo lavoro di pastore e non di politico! Perego non ha chiaro una cosa semplice e chiara, Ferrara non starà di certo impassibile di fronte a certe dichiarazioni ignobili e a dir poco vergognose!

Lo ius soli grida indignazione, la sostituzione di un popolo sdoganata da un governo farlocco ed una chiesa complice!

L’arcivescovo non dia spazio a fraintendimenti, si dissoci dalla politica ed inizi a lavorare subito per i cristiani ferraresi, non mescoli troppo le carte, un popolo non va sostituito con finti migranti coperti da associazioni e cooperative complici  di business!

Nicola Lodi, responsabile sicurezza e immigrazione Lega Nord

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi