sab 20 Mag 2017 - 76 visite
Stampa

VivaLaMusicaViva al Ridotto

Il repertorio liederistico meno frequentato con soprano, clarinetto e pianoforte

Valentina Corò

Seconda domenica con VivaLaMusicaViva. Il 21 maggio alle 11 il Ridotto del Teatro ospita nuovamente il ciclo di appuntamenti musicali proposto da Orchestra Città di Ferrara e Associazione Bal’danza, in collaborazione con Fondazione Teatro Comunale e Musei Civici di Arte Antica.

L’Ensemble Musica Viva (Valentina Corò soprano, Giovanni Polo clarinetto e Debora Villani pianoforte) rivolgerà la propria attenzione al rapporto musica-parola, attraverso il repertorio liederistico meno frequentato.
Brani come “Der Hirt auf dem Felsen” (“Il pastore sulla roccia”) composto da Schubert nel 1828 qualche mese prima di morire, su commissione della famosa cantante Anna Milder-Hauptmann che gli aveva chiesto un brano con il quale esprimere una vasta gamma di sentimenti. O come i “Sechs deutsche Lieder” di Louis Spohr, anch’essi scritti su commissione: per la Principessa di Sondershausen l’autore costruisce melodie che vanno dal drammatico al popolaresco, attribuendo al clarinetto un ruolo pienamente concertante.
Completerà il programma l’ancor più raro “Hiertenlied” di Meyerbeer, con la voce di Chiara Baroni a dare lettura di tutti i testi nella loro traduzione italiana.
Ingresso ridotto 3 euro e intero 5.
Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi