ven 19 Mag 2017 - 325 visite
Stampa

L’albero della conoscenza a Quartesana

Il murale realizzato dai ragazzi della IV D del Liceo artistico Dosso Dossi

Quartesana. Alberi dai lunghi rami colorati, scale che raggiungono le nuvole, aeroplanini di carta e soprattutto tanti libri. E’ così che con il loro murale, realizzato sulle pareti della nuova biblioteca della scuola primaria di Quartesana, i ragazzi della IV D del Liceo artistico Dosso Dossi di Ferrara hanno voluto rappresentare ‘l’albero della conoscenza’. L’opera è il frutto di una collaborazione tra le due scuole ferraresi, sotto l’egida dell’Assessorato comunale alla Pubblica Istruzione, nata con l’intento di rendere più accoglienti e vivaci gli ambienti dedicati alla lettura per gli alunni della primaria di Quartesana.
I dettagli del progetto sono stati illustrati oggi in conferenza stampa dall’assessora comunale alla Pubblica istruzione Annalisa Felletti, assieme alla docente della scuola primaria di Quartesana Barbara Bonino, alle docenti del Liceo artistico Dosso Dossi Elena Idone ed Erika Latini, con la collaboratrice del dirigente scolastico dello stesso liceo Gianna Perinasso, la dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Don Milani Daniela Veloccia, il presidente del Comitato dei genitori della scuola di Quartesana Virgilio Danzinelli e alcuni studenti della IVD, indirizzo grafica del Liceo Dosso Dossi.
Grande soddisfazione è stata espressa da tutti i docenti e gli studenti coinvolti. “Gli studenti della IV D – ha sottolineato Gianna Perinasso – hanno lavorato con il cuore e con la mente per un murale che raffigura da un lato la forza della cultura e dall’altro l’importanza del dono, dell’offerta agli altri. I ragazzi hanno preso per mano i bambini della primaria in un percorso di confronto e di crescita comune, all’insegna della cultura”.
Il progetto ha visto la partecipazione di tutti i 25 studenti della IV D che si sono confrontati con i bambini di Quartesana in un primo incontro volto a definire le preferenze dei più piccoli sulle tematiche del murale; e poi in altri quattro pomeriggi hanno dato vita all’opera sulla base dei bozzetti approvati dai loro piccoli committenti. “Fino a due anni fa – ha ricordato la docente Barbara Bonino – l’attuale biblioteca era un magazzino, ora anche grazie a questo ulteriore arricchimento artistico è divenuta uno spazio speciale per i nostri bambini”.
“Progetti come questo – ha dichiarato l’assessora Felletti – si fondano sulla concezione della scuola come bene comune, di cui tutti devono prendersi cura, ed è con questo spirito che l’Amministrazione comunale lo ha sostenuto fin dall’inizio. Ai ragazzi che lo hanno concretizzato va anche il nostro ringraziamento per aver donato il loro tempo e la loro disponibilità anche in orario extrascolastico”.
Il prossimo 25 maggio dalle 20 il murale sarà presentato nell’ambito della festa di fine anno scolastico a Quartesana(Via della Libertà, 7).

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi