mer 17 Mag 2017 - 410 visite
Stampa

Variazioni sul classico: 5 ricette di risotti originali

Il riso è il protagonista indiscusso di una delle preparazioni che costituiscono un vanto del Made in Italy nel mondo

Il riso è un alimento molto amato in cucina, non solo perché è semplice da cuocere e può essere abbinato a molti ingredienti deliziosi, ma anche perché ne esistono molte varietà, che permettono di creare ogni volta una ricetta diversa e ricca di gusto.

Soprattutto in Italia, che è il maggiore produttore europeo di riso e dove si contano ben 140 varietà diverse, il riso è il protagonista indiscusso di una delle preparazioni che costituiscono un vanto del Made in Italy nel mondo, ossia il risotto. La particolarità di questo piatto sta nel fatto che il riso e gli ingredienti che lo andranno a condire vengono cotti insieme, fino a creare un’alchimia speciale e ottenere un piatto cremoso e pieno di gusto.

In questa articolo vi suggeriremo 5 ricette di risotti pensate per 2 persone, che vi aiuteranno a scoprire il potenziale nascosto di questo ingrediente. Abbiamo selezionato alcune di queste ricette tra quelle a base di riso presenti sul sito della Galbani, così da permettervi di realizzare dei risotti originali e sfiziosi, che lasceranno a bocca aperta i vostri commensali e sapranno dare nuova linfa al vostro estro culinario.

Risotto alle fragole

Se creare un risotto dal gusto particolare, per un’occasione speciale come una cena romantica, potete provare a prepararlo utilizzando la frutta, e in questa ricetta la sfida è di utilizzare un ingrediente inaspettato, come le fragole.

Ingredienti

15 fragole mature

160 g di riso Carnaroli

1 cipolla

Sale e pepe

Olio extravergine di oliva

50 g di burro

1 bicchiere di vino rosso

50 g di formaggio grattugiato

Brodo vegetale q.b.

Qualche foglia di menta

Procedimento

Tagliate finemente la cipolla, fatela imbiondire in padella nell’olio caldo, quindi aggiungete il riso. Fatelo tostare, sfumatelo con il vino rosso e poi copritelo con il brodo. A metà cottura dovete aggiungere le fragole, che avrete frullato in un mixer e poi filtrato, per donare al vostro risotto un colore accesso e un piacevole sapore agrodolce. Terminata la cottura, regolate di sale e pepe, mantecate con burro freddo e formaggio grattugiato e guarnite con qualche fogliolina di menta.

Risotto al limone

Una ricetta originale, perfetta per l’estate, è invece il risotto al limone: semplice da fare ma molto particolare nel gusto e nel profumo, con la sua freschezza conquisterà tutti.

Ingredienti

180 g di riso

1 limone

Mezza cipolla

80 g di formaggio spalmabile

Brodo vegetale q.b.

Olio extravergine di oliva

80 g di parmigiano grattugiato

Sale e pepe

Procedimento

Tritate la cipolla e fatela appassire in una casseruola dopo aver scaldato l’olio, quindi tostate il riso fino a che non sarà diventato trasparente e aggiungete il brodo. Fate cuocere il riso per 5 minuti, quindi aggiungete il succo di limone e la scorza grattugiata. Continuate ad aggiungere brodo e, una volta cotto, mantecate con il formaggio spalmabile e quello grattugiato. Per guarnire, potete ricavare delle striscioline di buccia di limone utilizzando un rigalimoni e non dimenticate un’abbondate spolverata di pepe fresco.

Risotto alla birra

Un’idea originale per arricchire il vostro risotto è quella di sfumarlo o farlo cuocere con una sostanza alcolica. In questo caso vi proponiamo una squisita versione con la birra, arricchita dalla presenza della pancetta e del radicchio rosso, per un equilibrio di sapori stuzzicante.

Ingredienti

180 g di riso Arborio

80 g di pancetta a cubetti

80 g di radicchio rosso

300 ml di birra chiara

Brodo vegetale q.b.

1 cipolla

50 g di formaggio grattugiato

50 g di burro

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe

Procedimento

Procedete affettando la cipolla e facendola imbiondire in un ampio tegame, dove avrete scaldato l’olio extravergine di oliva. Tagliate il radicchio a striscioline e fatelo appassire nell’olio, aggiungete la pancetta e lasciate che rilasci il grasso, quindi aggiungete il riso e fatelo tostare, per poi sfumarlo con metà della birra.

Una volta evaporata aggiungete la birra restante e, appena evaporata, coprite il riso con dei mestoli di brodo e portatelo a cottura. Salate e pepate a vostro gusto, quindi mantecate con burro e formaggio.

Risotto al Brunello

Per valorizzare l’abbinamento riso-alcool con un ingrediente prezioso, potete preparare un originale risotto al Brunello di Montalcino, perfetto per una cena elegante.

Ingredienti

180 g di riso vialone nano

300 ml di Brunello di Montalcino

Brodo vegetale q.b.

Sale e pepe

50 g di burro

50 g di parmigiano grattugiato

1 cipolla rossa

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Prezzemolo

Procedimento

Iniziate facendo imbiondire la cipolla triturata nell’olio e tostando il riso, quindi copritelo con il Brunello e ripetete l’operazione fino a esaurirlo, facendo assorbire il vino al riso in maniera graduale. Una volta che si sarà insaporito, coprite il riso con il brodo vegetale e portate a cottura, salate e pepate a vostro gusto e mantecate con burro e formaggio. Come tocco finale, profumate il piatto con il prezzemolo fresco tritato.

Risotto al nero di seppia

Come ultimo piatto dei nostri risotti originali, vi proponiamo un piatto di mare dal colore particolare, elegante e gustoso, grazie anche alla presenza dei gamberi, per una portata che colpisce al primo sguardo.

Ingredienti

180 g di riso Carnaroli

100 g di code di gamberi

10 g di nero di seppia

1 scalogno

1 bicchiere di vino bianco secco

Olio extravergine d’oliva

50 g di formaggio grattugiato

50 g di burro

Sale e pepe

Un ciuffo di prezzemolo

Procedimento

Iniziate tritando lo scalogno e facendolo imbiondire in una casseruola nell’olio caldo. Pulite e sgusciate i gamberi, versateli nel tegame e fateli cuocere per qualche minuto, quindi aggiungete il riso. Tostate il riso e sfumatelo con il vino bianco e, una volta evaporato, aggiungete qualche mestolo di brodo fino a coprirlo. Aggiungete il nero di seppia a metà cottura e continuate a cuocere il riso nel brodo, fino a ottenere la consistenza desiderata. Salate e pepate, mantecate con il formaggio e il burro e profumate con il prezzemolo tritato.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi