mar 21 Mar 2017 - 16 visite
Stampa

Diletta Nicastro all’incontro ‘Patrimonio Mondiale nella #scuola’ a Ferrara

La scrittrice fa tappa al Salone del Restauro di Ferrara Fiere

Mercoledì 22 marzo Diletta Nicastro partecipa a partire dalle ore 10 all’incontro formativo ‘Patrimonio Mondiale nella #scuola’ organizzato dall’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco con il contributo del MiBact presso la Sala Romei del Salone del Restauro a Ferrara Fiere.

Tra i partecipanti anche Roberta Fusari, Assessore al Comune di Ferrara con delega per il Sito Unesco e consigliere dell’Associazione.

L’ingresso è libero.

‘Patrimonio Mondiale nella #scuola’ è un tour in giro per l’Italia (ha già toccato le città di Roma, Padova, Genova, Napoli e Firenze) rivolto ad insegnanti, professori, studenti e organi di cultura per presentare il variegato ed interdisciplinare progetto di educazione al Patrimonio dell’Umanità e lanciare il portale www.ilpatrimonionellascuola.it.

Dopo essere intervenuta alle tappe di Napoli e Firenze, la Nicastro torna a parlare della sua saga ‘Il mondo di Mauro & Lisi’ con l’intervento ‘Educare al Patrimonio Unesco con libri #mozzafiato’.

Da dieci anni, infatti, la scrittrice viaggia per l’Italia per veicolare, soprattutto ai giovani, i valori del Patrimonio dell’Umanità, con romanzi travolgenti e ricchi di adrenalina.

Il dialogo con i lettori è costante attraverso gli attivissimi canali social, che spingono i giovani a conoscere il Patrimonio con le rubriche #WorldHeritage #UnescoMovie e #UnescoItalia (a cui ovviamente sono invitati a partecipare con suggerimenti o con loro foto), e la realizzazione di concorsi, giochi ed eventi interattivi, come la coordinazione in Italia del flash mob mondiale #MakeHeritageFun, la cui prossima tappa è in programma il 26 marzo.

Con queste premesse è sorto naturale l’invito da parte del progetto ‘Patrimonio Mondiale nella #scuola’, i cui segretariato e sede operativa si trovano proprio a Ferrara e che ha come obiettivo quello di “divulgare la conoscenza del Patrimonio italiano UNESCO e promuovere il suo autentico valore e significato presso i cittadini più giovani”.

Finanziato grazie ai fondi della Legge 77/2006, il ‘Patrimonio Mondiale nella #scuola’ ha sempre un programma molto ricco di interventi (a Ferrara oltre ai libri della Nicastro, gli altri temi trattati spazieranno dai mosaici di Ravenna, a Ferrara, dalla biodiversità a Modena). “Questi incontri sono occasione di confronto sulle diverse esperienze didattiche e le proposte di approfondimento ‘a tema Unesco’, che vedono impegnati ogni anno migliaia di allievi di scuole di ogni ordine e grado”, spiega un rappresentante dell’Associazione.

L’ingresso è libero, ma è consigliata la prenotazione scrivendo a associazione@sitiunesco.it.

Il programma di mercoledì 22 marzo

Ore 09.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

Ore 10.00 SALUTI ISTITUZIONALI

Ore 10.15 IL PROGETTO “PATRIMONIO MONDIALE NELLA SCUOLA”

– Introduzione al progetto e presentazione degli obiettivi (Intervento a cura dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO)

Ore 10.30 SCOPRI I SITI UNESCO ITALIANI

– Presentazione della sezione del portale e delle modalità di navigazione (Intervento a cura dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO)

Ore 11.00 COMPRENDI L’UNESCO

– Cos’è e come funziona la Convenzione per il Patrimonio Mondiale (Intervento a cura dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO)

Ore 11.30 PROGETTI DIDATTICI

– Presentazione delle attività didattiche realizzate e proposte dai siti UNESCO italiani

INTERVENGONO

– Filippo Farneti, Responsabile sezione didattica Museo d’Arte della città di Ravenna, “I mosaici di Ravenna come valore diffuso sul territorio: dai capolavori Patrimonio dell’Unesco ai mosaici contemporanei del Museo d’Arte della città”;

– Giannantonio Braghiroli, Presidente Associazione Emilia Romagna Rievocazioni Storiche e Coordinatore Commissione Scuola Ente Palio Ferrara, “La storia delle storie di Ferrara ai bambini da 0 a 100 anni”;

– Maria Pia Pagliarusco, Direttrice Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità, Delta del PO, “A scuola di Biodiversità”;

– Luana Ponzoni, Comune di Modena, “A scuola con l’UNESCO. Il duomo, la Torre e Piazza Grande raccontano”;

-Diletta Nicastro, Giornalista e scrittrice, “Il Mondo di Mauro & Lisi – Educare al patrimonio con libri #mozzafiato”

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi