mer 8 Mar 2017 - 98 visite
Stampa

Il mondo cooperativo soddisfatto per l’operazione della Guardia di Finanza

"La falsa cooperazione è una piaga da contrastare"

Dal mondo cooperativo arriva un ringraziamento per l’operazione della Guardia di Finanza che a portato al sequestro dei beni di due coniugi imprenditori già condannati per un giro di false coop e consorzi nel settore della logistica

“Esprimiamo soddisfazione per il lavoro delle fiamme gialle di Ferrara che ha portato al sequestro di beni ai due evasori che hanno utilizzato strumentalmente la forma societaria cooperativa per truffare lo Stato”. È il commento del presidente dell’Alleanza delle Cooperative di Ferrara Nicola Folletti, davanti alla notizia dell’evasione di oltre 20 milioni di euro operata sul territorio da due imprenditori.

“«Le false cooperative inquinano il mercato e vanno contrastate con una normativa adeguata, come abbiamo richiesto attraverso una campagna di raccolta firme per una legge di iniziativa popolare, promossa dall’Alleanza a livello nazionale. Da molti anni segnaliamo come il settore della logistica sia rovinato da ribassi impossibili e concorrenza sleale operata da cooperative fittizie, che minacciano la sopravvivenza delle cooperative vere”.

“La legalità è fattore imprescindibile per una sana concorrenza sui mercati – conclude Andrea Benini, presidente di Legacoop Estense – ed è per questo che nel corso dell’ultima Assemblea dell’associazione abbiamo lanciato la proposta dello sportello SOS False Cooperative, che permetterà di segnalare formalmente casi di cooperazione spuria. Ringraziamo infine anche gli altri organi di vigilanza preposti alla tutela del lavoro regolare, con cui da anni condividiamo un impegno comune”.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi