sab 11 Feb 2017 - 1337 visite
Stampa

Non paga il biglietto del treno e offende la Polfer

Denunciato un giovane nigeriano che ha dato in escandescenza. E' stato trovato in possesso di marijuana

Non paga il biglietto del treno, va in escandescenza e viene trovato con sostanza stupefacente. Scatta la denuncia della Polizia Ferroviaria.

Un cittadino nigeriano nella mattinata odierna non pensava che non pagare il biglietto del treno l’avrebbe portato a essere denunciato dalla Polizia Ferroviaria di Ferrara. Il controllore del treno regionale veloce diretto a Venezia, una volta accertata l’irregolarità di viaggio ha avvertito gli agenti della Polfer, i quali sul posto hanno invitato il giovane a scendere dal treno, ma lui è andato su tutte le furie e si è opposto offendendo gli operatori, attuando una provocatoria messinscena.

A questo punto gli operatori della Polfer si sono visti costretti ad accompagnare il ragazzo presso i loro Uffici dove il giovane ha consegnato una dose di sostanza stupefacente (marijuana) nascosta nelle tasche del giubbotto. Per questi motivi il cittadino nigeriano è stato denunciato dalla Polizia Ferroviaria per oltraggio, resistenza a Pubblico ufficiale e sanzionato amministrativamente per la detenzione della sostanza illegale.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi