gio 15 Dic 2016 - 287 visite
Stampa

Ferrara: assegno familiare per almeno 3 figli minori

Sempre più famiglie italiane in questo periodo di crisi, hanno necessità di avere un aiuto dallo Stato che si traduce in assegni familiari. Una guida per capire come richiederli

assegni-familiariGli assegni familiari, rappresentano un’integrazione del reddito corrisposta a famiglie che presentano una situazione economica al di sotto di limiti prestabiliti.

Questo contributo concesso dal Comune di Ferrara ed erogato dall’INPS, è a favore di nuclei familiari con almeno 3 figli minorenni, il cui valore ISEE sia inferiore al limite rivalutato ogni anno in base all’indice ISTAT.

REQUISITI PER ACCEDERE:
Per ottenere l’assegno del Comune per il nucleo familiare con almeno tre figli minori  è necessario:

1. essere RESIDENTI  nel Comune di Ferrara;

2. AVERE TRE FIGLI DI ETÀ INFERIORE AI 18 ANNI: per figli si intendono quelli naturali, adottivi o in affido preadottivo;

3. essere in possesso di ATTESTAZIONE ISEE con valore inferiore ai limiti stabiliti per legge (per il 2016 €. 8.555,99). Nel caso di valore Isee molto vicino al limite stabilito, l’assegno potrà essere corrisposto in misura ridotta; l’assegno sarà ridotto proporzionalmente anche nel caso di presenza di tre figli minorenni per un periodo inferiore ai 12 mesi.

4. essere CITTADINO ITALIANO o dell’UNIONE EUROPEA o APOLIDE o appartenente a Paesi NON U.E. in qualità di:

  • Titolare del permesso CE per soggiornanti di lungo periodo
  • Familiare di cittadino italiano o dell’Unione Europea
  • Familiare di titolare di permesso CE per soggiornanti di lungo periodo
  • Rifugiato politico e suoi familiari
  • Titolare della protezione sussidiaria
  • Cittadino/lavoratore di Algeria, Marocco, Tunisia, Turchia e suoi familiari

Per l’anno in corso le domande devono essere presentate con attestazione ISEE in corso di validità. A seguito della riforma dell’ISEE, l’assegno di maternità rientra tra le prestazioni di sostegno al reddito rivolte a minorenni, pertanto, in sede di elaborazione della D.S.U. è necessario richiedere espressamente un ISEE per prestazioni agevolate rivolte a minorenni.
Si informa che qualora l’attestazione ISEE presenti omissioni ovvero difformità, rilevate in esito ai controlli automatici dell’agenzia delle entrate fra quanto dichiarato nella Dsu ISEE e i dati presenti nel sistema informativo di anagrafe tributaria, il cittadino richiedente  la prestazione può in alternativa:

– presentare una nuova Dsu ISEE con attestazione ISEE priva di omissioni ovvero difformità  nel termine per la conclusione del procedimento
– presentare, idonea documentazione atta a dimostrare la completezza e veridicità dei dati indicati nella Dsu ISEE allo Sportello Informafamiglie (Piazza XXIV Maggio) o telefonando allo 0532-418104/05. Nel caso questa ulteriore documentazione non sia ritenuta sufficientemente esaustiva, per accedere al beneficio sarà necessario presentare comunque nuova attestazione ISEE (senza omissioni ovvero difformità), nel termine per la conclusione del procedimento.
– solo in caso di imminente scadenza dei termini è possibile allegare la “ricevuta” di presentazione della D.S.U.(Dichiarazione Sostitutiva Unica).

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
La domanda di Assegno di Nucleo Familiare deve essere presentata NON OLTRE IL 31 GENNAIO DELL’ANNO SUCCESSIVO A  QUELLO PER IL QUALE SI RICHIEDE IL CONTRIBUTO (per l’assegno per l’anno 2016 LA SCADENZA è il 31/01/2017)

Per ulteriori notizie in merito di ISEE e presentazione della domanda vi invitiamo a consultare il sito di INFORMA FAMIGLIE E BAMBINI FERRARA: http://www.ifb.fe.it/index.php?id=25

Notizia offerta da ferraracase.it

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi