mar 21 Mag 2013 - 152 visite
Stampa

Nuovo gemellaggio Fidapa

Sancito il rapporto di collaborazione tra Ferrara e la Sezione di Pino Chieri di Torino

sindacoSi è tenuta venerdì 17 maggio, nel modulo provvisorio della scuola dell’infanzia “L’Aquilone”, quasi ad un anno dal sisma che ha colpito la nostra città, la cerimonia per l’inaugurazione del sussidio didattico per gioco all’aperto, donato dalla Fidapa Bpw Italy – Sezione di Pino Chieri (Torino) ai piccoli alunni della scuola.

Hanno presenziato: il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani, l’assessore Deanna Marescotti, il direttore dell’istituzione scolastica Mauro Vecchi, la direttrice per il coordinamento pedagogico Donatella Mauro e le presidenti Fidapa, Maria Teresa Gesses Gay (Pino Chieri) e Paola Peruffo (Ferrara). La cerimonia è stata aperta dal breve concerto offerto per l’occasione dalle giovani musiciste: Alice Piola, Elisa Piazzi, Alma Rosa Pareschi.

Nel discorso di ringraziamento rivolto a Fidapa, il sindaco Tagliani ha sottolineato il valore dell’attenzione che è stata posta ai bambini, i più vulnerabili in eventi tanto traumatici e a cui molte associazioni, da ogni parte d’Italia, hanno destinato il loro aiuto. Rispondendo poi alla richiesta di un genitore, circa i tempi di costruzione della nuova scuola, il sindaco ha evidenziato la lentezza che le procedure burocratiche impongono, nonché la richiesta, posta dall’amministrazione alla Regione, al fine di ottenere uno stanziamento di fondi maggiore, importo che in prima battuta era risultato del tutto insufficiente, alla costruzione di una scuola che dovrà rispondere, per gli anni futuri, sul piano tecnologico, ambientale e funzionale alle esigenze dell’utenza. Il nuovo edificio potrà essere disponibile nel 2014.

Le due sezioni Fidapa, a ribadire il loro impegno congiunto anche negli anni che verranno, hanno voluto sottoscrivere proprio nella scuola e davanti alle istituzioni, il loro gemellaggio. Le Sezione di Ferrara ha consegnato alla presidente della Sezione Pino Chieri l’attestato che sancisce l’instaurarsi di un rapporto di amicizia e di collaborazione finalizzato alla realizzazione di attività per la promozione dei diritti e delle opportunità in favore delle donne. Operare per la scuola e per l’infanzia significa offrire la possibilità alle donne-madri di accedere alle attività lavorative. All’atto è seguito lo scambio dei “guidoni” e dei doni alla città e alla scuola.

Contestualmente a Deanna Marescotti, è stata conferita l’attestazione di Socia onoraria Fidapa, con la seguente motivazione: “Per essere quotidianamente testimone, nella vita e nel ruolo amministrativo che ricopre, dei principi fondamentali che ispirano e indirizzano l’attività della Fidapa Bpw Italy . Per aver contribuito alla concreta realizzazione di attività della Sezione, indirizzate a promuovere e a valorizzare l’imprenditoria femminile, ampliandone la visibilità sociale presso la cittadinanza e le Istituzioni locali. Per avere, con competenza, generosità e spirito di servizio, reso possibile la realizzazione di un progetto promosso dalla Sezione, rivolto all’educazione e alla crescita delle nuove generazioni, apportandovi un contributo culturale e morale di elevata professionalità. Per avere contribuito a rinsaldare i vincoli associativi e di amicizia fra tutte le socie e per aver dato maggior impulso alla crescita umana e culturale della Sezione”.

Le Socie della Sezioni Pino Chieri si sono trattenute in città anche nei giorni successivi per la visita dei luoghi storici e un’escursione alla Abbazia di Pomposa. Ad ottobre la Sezione Fidapa di Ferrara ricambierà la visita a Pino Torinese e a Chieri.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi