Agevolazioni per abbonamenti ai bus urbani

Ci sarà tempo fino al 25 marzo per anziani e disabili per presentare le domande all'Asp

busCi sarà tempo ancora fino a lunedì 25 marzo per presentare le richieste di agevolazione tariffaria per gli abbonamenti annuali 2013 al trasporto pubblico urbano. Destinatari delle agevolazioni, riservate ai residenti nel Comune di Ferrara, sono le persone con disabilità e i cittadini con reddito non elevato ed età superiore ai 60 anni per le donne e ai 65 per gli uomini.

Il costo dell’abbonamento agevolato urbano è di 144 euro e le entità delle integrazioni comunali, approvate stamani dalla Giunta, varieranno in funzione delle diverse fasce di reddito. In particolare, gli utenti con reddito Isee fino a 7.500 euro avranno diritto a un’integrazione comunale di 109 euro (con quota a carico dell’utente di 35 euro); quelli con reddito annuo da 7.500,01 a 11mila euro pagheranno 95 euro (con integrazione comunale di 49 euro); mentre quelli con reddito compreso tra 11.000,01 e 15mila euro spenderanno 120 euro (con integrazione comunale di 24 euro). La tariffa agevolata di 144 euro sarà comunque applicata anche ad anziani e disabili con reddito compreso tra 15mila e 25mila euro, ma senza integrazioni da parte del Comune. L’abbonamento Senior (oltre i 65 anni) senza agevolazioni comunali ha invece un costo di 165 euro.

I cittadini in possesso dei requisiti potranno presentare la domanda di rilascio dell’abbonamento agevolato, entro lunedì 25 marzo, all’Asp – Azienda Servizi alla persona, in corso Porta Reno 86 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e nelle giornate di martedì e giovedì anche dalle 14,30 alle 16) compilando i moduli in distribuzione negli stessi uffici.
Nel caso in cui le domande superassero la disponibilità economica del Comune il rilascio delle agevolazioni sarà effettuato dando priorità ai cittadini titolari di redditi di prima e seconda fascia.

Per informazioni riguardanti l’esito delle domande, i richiedenti potranno telefonare, dal 2 aprile prossimo, ai numeri:
0532 799511: Asp – Azienda Servizi alla persona di Ferrara (corso Porta Reno, 86 – dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e nelle giornate di martedì e giovedì anche dalle 14,30 alle 16);
0532 599492: Autostazione di via Rampari di S. Paolo (giorni feriali, ore: 6.30-18.45);
0532 419474: Punto bus, piazza del Municipio 11 (giorni feriali, ore: 9-13);
0532 599490: Punto bus, atrio stazione Ff.ss. (giorni feriali ore: 7.15-19.15, domenica ore: 8-14).

In caso di accoglimento della domanda, l’abbonamento potrà essere ritirato all’Autostazione e nei due Punti bus entro il 2 maggio.

Gli abbonamenti 2012 attualmente in vigore scadranno il prossimo 31 marzo.

 

Scrivi un commento

Estense.com si riserva il diritto di cambiare, modificare o bloccare completamente i commenti sul forum. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della redazione, ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento che se ne assume le relative responsabilita'. Non saranno pubblicati i commenti che contengono elementi calunniosi o lesivi della dignita' personale o professionale delle persone cui fanno riferimento.

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine


Ti rimangono caratteri disponibili. (Caratteri massimi: 1000)

Copyright © 2014 estense.com. Testata giornalistica on-line d'informazione, registrazione al Tribunale di Ferrara n. 5 del 2005 - Realizzato da: skande.com | Powered by ITestense
Direttore responsabile: Marco Zavagli - Redazione: Scoop Media Edit - via Alberto Lollio, 5 - 44121 Ferrara - Tel. 0532 1864180 - Fax 0532 1864181 - INVIO COMUNICATI
Editore: Scoop Media Edit soc. coop. - via Lollio, 5 - 44121 Ferrara - Tel. 0532 1864180 - Fax 0532 1864181 REA/R.I.: 195108 - P.IVA/C.F.: 01755640388 - C.S.: EUR 6.125 i.v.
Registro op. Comunicazioni (ROC) nr.: 20627