Cacciati dal Festival buskers ubriachi e nudi

Revocato il pass per i Naked Truckers Trio, "fuori dalla linea etica". Mentre la rassegna si prepara al 'rush' finale

Cacciati dal Ferrara Buskers Festival i Naked Truckers Trio, il gruppo che l’altra sera si è denudato – i presenti testimoniano di come i musicisti sembrassero fortemente alterati dall’alcol – durante l’esibizione in corso Giovecca. È la prima volta che in venticinque anni di festival succede un episodio del genere, ed è la prima volta che gli organizzatori si trovano costretti a liquidare tanto velocemente uno degli ospiti appositamente chiamati a partecipare.

I musicisti ungheresi hanno offerto a ferraresi e turisti uno spettacolo sicuramente fuori programma, sul quali il direttore artistico della manifestazione – Stefano Bottoni – ha già comunicato di non voler transigere. Agli artisti Gabor Kiss, Mitch Farty e Tommy Fox è stato già revocato il pass – essi erano infatti tra gli invitati ufficiali, spesati sia per quanto riguarda il vitto che l’alloggio -, ed è già stata formulata nei loro confronti la preghiera “di un immediato allontanamento dalla città”.

La decisione è stata maturata dall’organizzazione nella sede operativa delle Grotte del Boldini, e si è resa necessaria – spiega Bottoni – a causa del “comportamento fuori dalla linea etica del festival” dimostrato dal gruppo. I musicisti ungheresi, votati al rockabilly e alle tendenze pre-rock and roll, si definivano – per presentarsi – “come un serpente a sonagli che attraversa il deserto”.

Sicuramente tutti si aspettavano da loro un live coinvolgente e intrigante, un concerto davanti al quale è impossibile restare impassibili e non ballare, ma l’eventualità che la spettacolarità dell’esibizione arrivasse a tanto non era stata preventivata da nessuno. Col senno di poi si potrebbe facilmente definire un classico caso di “nomen omen”: il nome inglese del guppo tradotto in italiano suona come il “trio dei camionisti nudi”.

L’incidente ha imbarazzato notevolemente il pubblico, composto di tanti giovani che probabilmente non si formalizzano davanti alla nudità, ma anche di tante famiglie e anziani che qualche scrupolo in più sul carattere edificante dello spettacolo sicuramente se lo devono essere fatto.

La segnalazione è infatti partita proprio dai visitatori della rassegna. Il direttore artistico non fa sconti sulla questione – “hanno mancato di rispetti ai presenti” – e ribadisce come in oltre vent’anni di attività gli organizzatori abbiano sempre cercato di dare al festival “i contorni e i contenuti di una rassegna adatta a tutti, offrendo spettacoli ed invitando artisti che si sono ogni volta dimostrati in sintonia con la nostra idea di arte di strada. La musica in stato di ebrezza, con le conseguenze che questa comporta, non ne fanno naturalmente parte”. L’edizione 2012 è stata dedicata ai Paesi dell’Unione Europea per celebrare la cultura delle nazioni che fanno parte del vecchio continente, compresa ovviamente l’Ungheria, “la cui immagine non può certo essere onorata da comportamenti come quelli tenuti dal gruppo in questione”, conclude Bottoni prendendo le distanze e scusandosi con tutti i frequentatori della manifestazione.

Un episodio che nulla toglie, tuttavia, al clima di festa di una manifestazione che si appresta a fare ‘esplodere’ il gran finale con l’ultimo week end, sabato e domenica, che come da tradizione vedrà riversarsi nelle strade e piazze del centro migliaia di visitatori e decine di musicisti e artisti di strada.

Ecco dove trovare sabato 25 agosto i 20 buskers invitati della 25^ edizione del Festival. Tutti gli orari e le postazioni.

Monsieur Doumani. Ore 21.30 corso Porta Reno 60.

The Bottle Boys. Ore 21.30 via Contrari 14.

Train Station Band. Ore 21.30 piazza Castello (cannone).

Sudwind. Ore 21.30 corso GIovecca 34.

Aperito The Band. Ore 21.30 via Garibaldi 9/A.

La3no Cubano. Ore 21.30 piazza Savonarola.

Paolo Borghi Hang Player. Ore 21.30 via Garibaldi 113.

Nocrows. Ore 21.30 via San Romano 7.

Ainiai. Ore 21.30 via Saraceno 55.

Naked Truckers Trio. Esibizioni cancellate

Selfish Murphy Acoustic. Ore 18 via San Romano 7. Ore 21.30 viale Cavour 8.

Dr. Butler’s Hatstand Medicine Band. Ore 18 via Canonica 10. Ore 21.30 via Adelardi 33.

Barnyard Tea. Ore 18 piazza Municipale. Ore 21.30 piazza Trento Trieste (S. Crispino).

Gunshot. Ore 18 via Adelardi 33. Ore 21.30 piazza Cattedrale.

Allan Nes Hungary (sostituiscono i Curt Ceunen Aka Tipsy Gipsy). Ore 18 via Garibaldi 9/A. Ore 21.30 cortile Castello.

Saffran Soup. Ore 18 piazza Savonarola. Ore 21.30 via Canonica 10.

Rooombaaa. Ore 18 via Contrari 14. Ore 21.30 via Mazzini 94.

Bob Culbertson. Ore 18 via Cairoli 44. Ore 21.30 piazza Trento Trieste (campanile).

Skarallaos. Ore 18 piazza Trento Trieste (S. Crispino). Ore 21.30 via della Luna 26.

Cornalusa. Ore 18 piazza Cattedrale. Ore 21.30 via Cairoli 44.

 

149 Commenti in: “Cacciati dal Festival buskers ubriachi e nudi”


  • THELele ha scritto il 24 August 2012 alle 13:43

    volete il festival della libertà??? volete gli artisti di strada? siiii??? allora cosa sono tutti sti moralismi? vogliamo sentirci liberi ma con i braghettoni?? vogliamo la libertà ma che non dia fastidio ai vecchi ai bimbi ed ai bigotti? vogliamo gli artisti della libertà per mettergli la catena al collo???o magari vogliamo solo vederli per sentirci liberi ma sempre alle nostre condizioni? molto comodo così, molto comodo! liberi ma politicamente corretti? ecco perchè io quel festival di […] non lo frequento più da oltre 10 anni, perchè è solo ipocrisia per radical chic! sì! voi che se li vedete fuori dal vostro negozio in periodo di non festival chiamate la polizia vero?ma cosa volete che sia la vista di un pene durante un festival così? loro sono solo coerenti al contesto a differenza di voi che vi scandalizzate per queste put[…]

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 87

  • marmotta , ha scritto il 24 August 2012 alle 13:44

    eh eh eh il caldo di quest anno gioca scherzi di questo tipo condiderando che quasi tutti i gruppi la sobrietà non la conoscono era immaginabile ,,pazienza ci sono cose Molto più gravi,,,ps signor Bottoni lei si meraviglia ??come mai??i primi anni era veramente bello il suo festival ,col passar del tempo è andato in ,,,,,birra,, come molti dei “suoi” ospti o del comune ?io non l ho capito….

    Commento molto apprezzato! Thumb up 65

  • Joan Lui ha scritto il 24 August 2012 alle 13:47

    IDOLI!

    Commento molto apprezzato! Thumb up 69

  • THELele ha scritto il 24 August 2012 alle 13:48

    io mi indegno di più per un punkabbestia che sotto mix di alcol e stupefacenti distrugge e vandalizza che non per un artista che caccia fuori il pene; gesto che ame non interessa ma che comunque non mi sento di demonizzare!! ma cosa credete che siano? i vostri musicisti? i vostri animatori per la durata del festival??? è gente di strada a differenza di voi che siete dei borghesoni che vogliono fare gli alternativi …che tristezza!!! sfruttare lo spirito libero di chi la libertà sà esattamente cosa essere per credere di sentirsi come loro …che tristezza!!! […]

    Commento molto apprezzato! Thumb up 67

  • gualtiero ha scritto il 24 August 2012 alle 14:21

    denudarsi non vuol dire mostrarsi come mamma ci ha fatti?

    Può qualcuno ricordare al sig. Bottoni di un certo Jango Edwards, che per decenni ha concluso sistematicamente i suoi spettacoli praticamente nudo (per tuffarsi, di testa, in un bicchiere d’acqua).
    Addirittura cacciati dal festival. Mi sembra paranoia.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 55

  • jack ha scritto il 24 August 2012 alle 14:35

    Beh rragionando iin tTermini ddi ffestival ccari oorganizzatori qqui ssiamo ddi ffronte aA rrazzismo ppuro!

    Commento poco apprezzato. Thumb up 19

  • sm ha scritto il 24 August 2012 alle 14:38

    Il sig. Stefano Bottoni avrebbe dovuto fare più attenzione al nome del trio: da che mondo e mondo “Naked” significa “nudo” o no?????

    Commento molto apprezzato! Thumb up 78

  • ombra nella nebbia ha scritto il 24 August 2012 alle 14:38

    Qualcuno qui parla di moralismi quando nelle proprie parole scorre esattamente quello che critica,il moralismo. Cosa c’è da criticare nella scelta di cacciarli?Bottoni ha fatto bene e stop. Perchè il buskers festival non è piu quello di 25 anni fa vuol dire che ogni gruppo oppure ogni singolo artista ha il diritto di denudarsi fradicio durante lo spettacolo? Ma per favore,voi che irnonizzate sul moralismo poi fate i moralisti a vostro comodo..

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 44

  • Edo ha scritto il 24 August 2012 alle 14:41

    Certi episodi non sono certamente prevedibili da parte degli organizzatori del Busker’s, nonostante venga fatta un’ampia selezione dei gruppi invitati a partecipare, soprattuto dopo quanto accadeva i primi anni quando il Festival era in parte invaso da gente davvero “di strada” che ben poco aveva a che fare con l’ordine, la pulizia e soprattutto l’arte. Ricordo una volta un piccolo “scontro” con la Polizia a causa di un gruppo clandestino che oltrepassata la mezzanotte continuava imperterrito con dei rumorossimi tamburi: all’invito a smettere, questi rincararono la dose. Ovviamente l’indomani fecero girare un volantino denunciando l’essere stati presi a manganellate dalle forze dell’ordine, assolutamante falso, presente personalmente. Nella fattispecie, Stefano Bottoni si è dimostrato all’altezza della situazione di ieri allontanando subito questi ungheresi disordinati e scusandosi verso chiunque, dimostrando a mio avviso capacità organizzativa e professionalità.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 50

  • davide ha scritto il 24 August 2012 alle 14:47

    Ha fatto bene Bottoni . 
    Bisogna essere rispettosi e educati nei confronti di tutti 
    Il resto sono solo c[…]

    Commento molto apprezzato! Thumb up 56

  • MarkMo ha scritto il 24 August 2012 alle 14:49

    Io li ho ascoltati un paio di sere fa e suonavano una musica che era tutto tranne rockabilly.

    In particolare hanno fatto un medley rock tendente punk contenente la nota “Black Betty” dei Ram Jam.

    Erano certamente un po’ sopra le righe. Il bassista non beveva il solito birrozzo ma si attaccava ad una bozza di whisky, ed era proprio whisky perchè l’ha fatto assaggiare al pubblico.

    Borderline come esibizione, validissimi musicalmente (per chi piace il genere)

    Sull’episodio mi piacerebbe sentire chi c’era.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 48

  • boom ha scritto il 24 August 2012 alle 14:52

    dai non nascondiamoci dietro la questione “libertà”.
    sventolare le p[…] in corso giovecca dabvanti a famiglie con bambini è da i[…] a prescindere.
    se questi artisti di strada sono tanto “punk” o laternativi come ci volete far credere non penso acetterebbero di suonare al busker festival ma ci sputerebbero sopra.
    stiamo parlando di “artisti” e ripeto in nome della libertà a me non salta in mente di sventolare gli attributi….basta con sta presunzione che gli artisti veri siano sempre i più pazzi….è un concetto vecchio e noioso.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 50

  • Panpapato ha scritto il 24 August 2012 alle 14:52

    Ah ah ah. Bottoni non sa che “naked” vuol dire nudo ? Li avevo visti (eravamo in 10 spettatori) venerdì sera in Saraceno…fuori di testa ma fortissimi. Se volete i buskers (io vivo bene uguale) questi sono , il resto è moralismo . Roch on !

    Commento molto apprezzato! Thumb up 44

  • Gianni Attaccabottoni ha scritto il 24 August 2012 alle 14:53

    Semplicemente ridicolo il signor Bottoni. Non penso ci sia altro da dire. Lo spirito iniziale del festival dei buskers, essendo già morto da anni, non può che rivoltarsi nella tomba.
    Ah, magari la prossima volta che usi google translator: un gruppo che si chiama NAKED TRUCKERS…ma per piacere. […]

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 32

  • josé arcadio ha scritto il 24 August 2012 alle 14:56

    Scusate la facile battuta, ma tra un pò – tra tasse, cause perse contro miliardari altoatesini et similia – ci leveranno le mutande a tutti

    Commento molto apprezzato! Thumb up 33

  • framponio ha scritto il 24 August 2012 alle 14:57

    nooooo….. me lo sono perso!!!

    Commento molto apprezzato! Thumb up 35

  • aquiladellanotte ha scritto il 24 August 2012 alle 14:58

    ..il nome inglese del guppo tradotto in italiano suona come il “trio dei camionisti nudi”.
    be’ l’avevano ben specificato….e messo in pratica,…grandi….

    Commento molto apprezzato! Thumb up 38

  • Fabio B. ha scritto il 24 August 2012 alle 15:01

    Non è un concerto privato, è una manifestazione in una piazza pubblica, dove passa anche chi non vuole assistere agli spettacoli. Mi dispiace per i commentatori precedenti, ma l’arte ha i suoi confini e il centro di Ferrara non è uno spazio per nudisti. Bene a fatto Bottoni.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 49

  • vincenzo ha scritto il 24 August 2012 alle 15:03

    I[…] i nudisti ubriachi e non meno sciocco chi polemizza sulla libertà come un predicatore di strada vero THElele?

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 11

  • Marino ha scritto il 24 August 2012 alle 15:05

    ma stiamo scherzando? “pregarli” di allontanarli è poco. a casa immediatamente, sparire per sempre dalla città, intransigenza assoluta. ne abbiamo già abbastanza della movida del mercoledì in generale e del dopo buskers in questo periodo in particolare di ubriachi. se si comincia addirittura durante gli spettacoli e se inoltre sono gli artisti stessi a proporre questo “esempio”, davvero non c’è piu’ limite al baratro della ignoranza.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 38

  • MarkMo ha scritto il 24 August 2012 alle 15:07

    Caro josè, ma che cavolo c’entra?

    Vogliamo parlare di musica?

    Commento poco apprezzato. Thumb up 8

  • sibilla ha scritto il 24 August 2012 alle 15:12

    Accidenti me li sono persi!

    Commento molto apprezzato! Thumb up 22

  • acfataroba ha scritto il 24 August 2012 alle 15:12

    il festival è in piazza, e ci sono tante famiglie con ragazzini e bambini: non mi sembra il contesto per esibirsi in questo modo…

    Commento molto apprezzato! Thumb up 33

  • Angela ha scritto il 24 August 2012 alle 15:14

    Prego

    Commento poco apprezzato. Thumb up 2

  • vivanudicorsogiovecca ha scritto il 24 August 2012 alle 15:15

    Episodio che spiega l’ipocrisia della nostra città povera e chiusa…….Peccato che i fondatori delle famiglie che hanno protestato facevano tanto i rivoluzionari negli anni 70 e adesso fanno gli indignati per convenienza….ridicoli!!! Non vi preoccupate signori! Quando a Ferrara farete qualcosa di diverso ci sarà sempre qualcuno che vi sega le gambe.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 23

  • Mi consenta ha scritto il 24 August 2012 alle 15:23

    Tagliani e Modonesi : dimissioni immediate !

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 27

  • marmotta , ha scritto il 24 August 2012 alle 15:26

    il fatto in se per se non è grave dai ci son ragazze e un pò meno di ragazze che girano per strada e esibiscono ,,,,tutto quel che hanno e di più,,,su ,,il fatto che essendo uno spettacolo di piazza aperto a tutti un esibizione così per i piccoli non è certo educativo o no ??ma bottoni se ne meraviglia come se avesse a che fare con dei LORD che tra l altro pure loro,,,,,,questo suona più stonato che tutto il resto,,,,,

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 20

  • Edo ha scritto il 24 August 2012 alle 15:27

    Aggiungo che l’arte non è essere bizzarri e fare quello che pare e piace in un contesto ove “sembra” sia permesso tutto! Nell’epoca punk , più di 30 anni fa, chi ricorda i Sex Pistols, si definivano loro stessi “la più grande truffa del rock and roll” e guai chiamarli “artisti”, volevano essere tutto tranne questo. E di strada ne hanno fatta, con un solo disco! L’arte e la musica sono rigore, ordine e disciplina, dentro e fuori. Senza nulla togliere, un vero musicista non verrebbe mai al busker’s festival, intendo colui che di questo ne fa un lavoro professionale, è logico e scontato. Ma va benissimo anche questo, ci sono anche altri modi di fare musica; deve essere anche divertimento e qui ci sta, ho conosciuto gente bravissima nel corso di questi 25 anni, fuori dai teatri, dai palchi e dalle sale da concerto. Il concetto di “artista” è sempre assai discutibile e non giustifica niente. Gioacchino Rossini diceva “L’Arte è studio, studio e ancora studio… “. L’arte!

    Commento molto apprezzato! Thumb up 24

  • gigi ha scritto il 24 August 2012 alle 15:31

    zentaglia

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 23

  • Leopoldo ha scritto il 24 August 2012 alle 15:32

    the lele (la lettera minuscola è voluta) io non so quale educazione tu abbia avuto, ma davanti a quei signori educati diversamente, non c’erano dei moralisti ben ì delle persone con un educazione diversa dalla tua che va comunque rispettata. Poi sinceramente un uomo nudo e ubriaco penso che faccia solo pena e sicuramente non è uno spettacolo a cui consigliare agli amici.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 35

  • ALI ha scritto il 24 August 2012 alle 15:36

    COSA C’è DI BELLO ,INNOVATIVO, GENIALE E ARTISTICO IN UN PENE? 

    Commento molto apprezzato! Thumb up 33

  • Il vallivo ha scritto il 24 August 2012 alle 15:41

    VOGLIO IL LORO POSTER!!!

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 18

  • andrea rossi ha scritto il 24 August 2012 alle 15:56

    dedicato alle fans del festival della bella gente che continuano a ronzare su estense.com….

    Commento poco apprezzato. Thumb up 14

  • Alberto ha scritto il 24 August 2012 alle 15:59

    Ma cosa vuol dire se tradotto dall’inglese e’ il trio di camionisti nudi?? Se vai a vedere Madonna allora cosa ti aspetti che dica il rosario? Va bene tutto ma unti come catene no…. ne va anche dello spettacolo prettamente musicale…..

    Commento molto apprezzato! Thumb up 34

  • Filippo ha scritto il 24 August 2012 alle 16:07

    Aprite le porte della percezione… e prendete quel che viene gente.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 23

  • cane magico ha scritto il 24 August 2012 alle 16:08

    Naked Truckers Trio = il trio di camionisti nudi…. dovevate aspettarvelo….eheh

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 15

  • ombra nella nebbia ha scritto il 24 August 2012 alle 16:41

    Quindi tutti gli artisti in strada hanno diritto di esibirsi ubriachi e nudi, E’ questo il vostro pensiero,cosa non si dice pur di dare contro alla manifestazione cittadina

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 18

  • Tamara ha scritto il 24 August 2012 alle 16:47

    Basta poco per arrivarci….The Naked Truckers Trio. E ci sono video su youtube e su internet delle loro performance con ben pochi abiti addosso, se non niente! Altrimenti si sarebbero chiamati The Dressed Truckers Trio, no??? Li si poteva riprenderei si poteva agire in tanti altri modi, dato che a parte questo episodio si sono sempre dimostrati un gruppo validissimo e che attirava un gran numero di persone, proprio per la loro bravura. Ma come ben dimostrato negli anni, dato che io visito il festival da 20 anni, sono di Ferrara e mai ho dato contro ad esso come fanno altri miei concittadini….beh ora mi tocca proprio ammetterlo che il Festival si è trasformato per quello che è questa città, bigotta e chiusa!! Complimenti!!

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 16

  • anche a Rimini ha scritto il 24 August 2012 alle 16:52

    Rossi, non venga a fare prediche che anche al Meeting c’era gente in mutande :)

    Commento molto apprezzato! Thumb up 26

  • Olindo ha scritto il 24 August 2012 alle 17:14

    E’ inutile fare i duri e puri. Questi pseudogruppi non fanno musica. Cercano solo soldi per potere tirare avanti.Comunque andrà sempre peggio e siccome questa manifestazione è ormai alla canna del gas meglio chiudere bottega e inventarsi qualcosa di nuovo. Dopo 25 anni chiamare Ferrara la città dei buskers è anacronistico visto che durante il resto dell’anno non se ne vedono in giro.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 21

  • Partito Demagogico ha scritto il 24 August 2012 alle 18:05

    Non preoccupatevi cari elettori e cittadini del centro. Stiamo preparando una vendita promozionale delle famose “Case di ghiaccio” all’Ipercoop. Vi teniamo informati.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 12

  • alexandra ha scritto il 24 August 2012 alle 18:18

    Allora non e’ cosi’ noioso quel festival

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 12

  • ombra nella nebbia ha scritto il 24 August 2012 alle 18:27

    Tamara quindi ti metti a fare la ferrarese lamentona perchè 3 ubriachi nudi in pubblico vengono cacciati via? Se lo fa un 20enne il mercoledi in piazza prendi le sue difese o cambi idea solo perchè non ha un nomignolo inglese che fa riferimenti alla nudità? maial ragazit.. e pensare che ci sono posti tipo spiagge nudiste che sono criticate da molti che magari adesso pur di sparlare dei buskers qui difendono l’episodio in se. E si parla di bigottismo e moralismo…

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 13

  • THELele ha scritto il 24 August 2012 alle 18:35

    gli artisti non sono le vostte scimmie ammaestrate!!!!

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 12

  • THELele ha scritto il 24 August 2012 alle 18:43

    @.Vincenzo si parla di liberta, di riceverne da chi ne ha fatto la propria ragion di vita e di censurarla quando non ci va bene… in altre parti d’europa non ne avrebbero fatto una questione così @ali: non c’è niente di bello in un pene, ma non è neanche motivo per censurarlo come un bacchettone da inquisizione@ombra nella nebbia: No! però se uno sente di farlo in coerenza con uno spirito di libertà che è il tema della manifestazione non dovrebbe secondo mè esser epunito in questa maniera.. non ha mica molestato nessuno in fondo. ripeto si vuole la libertà ma non si riesce ad accettarla …è un problema della nostra cultura

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 8

  • THELele ha scritto il 24 August 2012 alle 18:49

    il BF la prossima volta fatelo fare a cover band e tribute band con le loro crisi isteriche da palco in modo che il political correctly non sia minacciato…tutto sto casino per un pene ..eppoi l’organizzatore non lo sapeva?? se lo sapeva e li ha fatti venire lo stesso che si assuma le colpe ..lo sapete adesso le risate e gli sputtanamenti su di noi?? …” italiani cacciare via noi durante festival di strada perchè noi tirato fuori c[…]” e risponderanno ” ma come?? italia essere il paese di t[…] e p[…] e loro cacciare via voi per vostro c[…]???” complimenti!!!!!

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 11

  • Tackelberry ha scritto il 24 August 2012 alle 18:51

    Complimenti all’organizzazione, se loro che sono il gotha dei difensori dell’arte e della cultura non si aspettavano risultati di questo genere da un trio con tanto nome, probablimente i loro colleghi dell’ufficio bilancio penseranno che la spending revue è una rivista pubblicitaria di qualche catena di supermercati e non un sistema per svuotarci le tasche.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 10

  • Tamara ha scritto il 24 August 2012 alle 19:03

    ombra nella nebbia. Sono nata e vivo da 34 anni in questa città. Ho avuto la bella idea di farmi i capelli di 2 colori e lavorando in un ufficio chiuso al pubblico e ridotta solo davanti al pc, mi era stato chiesto di cambiarli….cosa che io non ho fatto. Direi che ne sono considerevolmente convinta che sia una città chiusa e bigotta. E così come ne fregherebbe niente se dei ragazzi ubriachi andassero in giro per città o riguardo ai nudisti. Per me potrebbero anche riaprire le case chiuse….anzi la legge Merlin per me è stato un grande errore! Apri un po’ gli occhi prima di giudicare!!

    Commento molto apprezzato! Thumb up 23

  • Roberto-PolliciG ha scritto il 24 August 2012 alle 19:22

    Mitici. 

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 13

  • Alvaro ha scritto il 24 August 2012 alle 20:30

    Chi va coi propri figli in mezzo ad ubriaconi che in quanto tali vengono pubblicamente apprezzati deve aspettarsi questo ed altro. Questi ragazzi hanno evidentemente qualche problema di troppo con la bottiglia, il resto è solo una conseguenza di cui è molto ipocrita scandalizzarsi.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 21

  • Tax ha scritto il 24 August 2012 alle 20:31

    Moralismo s[…].Bottoni,ti dicono niente le parole “Living Theatre”?(io ho anche conosciuto Judith Malina…)?ti dicono niente John&Yoko,nudi su Two Virgins?ti dice niente Jim Morrison,concerto di Miami citato anche da Oliver Stone?rimasti a prima degli anni’60,incredibile.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 11

  • Tax ha scritto il 24 August 2012 alle 20:42

    chiarisco:certo che ,se in presenza di bambini, (ma sull’edificante qui ci sarebbe da aprire pagine e pagine…),li si poteva riprendere,fargli una ramanzina.ma non cacciarli.leggo sopra che esistono video loro su youtube,dove già era preannunciata la cosa.e quindi?non dico che debbano piacere.ma visto che gli organizzatori dicono che ci mettono un anno a SELEZIONARE, mi auguro vedano bene le proposte.mi sa un pò come la Rai quando chiamava Celentano,si sapeva che ci sarebbe stata la polemica…

    Commento molto apprezzato! Thumb up 12

  • Tax ha scritto il 24 August 2012 alle 20:50

    visto che un aggettivo,non ingiurioso,mi è stato cancellato,preciso che è riferito al sostantivo “moralismo” e non a qualsivoglia persona.

    Thumb up 5

  • Roberto-PolliciGiù ha scritto il 24 August 2012 alle 20:54

    Red Hot Chili Peppers, nel periodo Rock ‘n Sock

    Thumb up 6

  • Tax ha scritto il 24 August 2012 alle 21:02

    ma,alla fine, c’è qualcuno che ha visto il fatto?mi piacerebbe sapere tutta la dinamica,non penso abbiano suonato nudi mezz’ora…

    Thumb up 6

  • sa dit? ha scritto il 24 August 2012 alle 21:24

    ma dai avevano caldo e si sono svestiti per stare un po’ piu’ freschi no? con le temperature di questi giorni…..!!!

    Thumb up 5

  • Al ha scritto il 24 August 2012 alle 21:40

    Perche’ tanto scalpore per tre ubriachi nudi? Bottoni a fatto bene a cacciarli! Erano musicisti? Non ricordo di esibizioni di Paganini, Mozart, Louis Armstrong, Dizzy Gillespie o Mike Jagger (tanto per citarne alcuni) in abito adamitico. L’Arte e’ un’altra cosa, chi si comporta da cialtrone anche se sa suonare, dipingere o recitare se ne vada fuori dai piedi. Sicuramente ve ne saranno altri anche molto piu’ bravi pronti a sostituirli. E non scomodiamo per cortesia parole tipo arte, liberta’ e addirittura rivoluzione per tre 

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 12

  • Al ha scritto il 24 August 2012 alle 21:41

    Beoni ubriachi fradici…

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 12

  • zironi anita ha scritto il 24 August 2012 alle 21:46

    ……tutti i gioielli al vento??????cke meraviglia……ogniuno mostra il meglio del suo repertorio!!!!!d’altronde sono coerenti col loro nome!!!!!dlen dlen dlen dlen dlen……..

    Commento molto apprezzato! Thumb up 13

  • ti dicono niente' ha scritto il 24 August 2012 alle 21:52

    bottoni , ti dicono niente i sigur ros?

    Thumb up 6

  • orpo ha scritto il 24 August 2012 alle 21:59

    gli unici che sporcavano ieri sera erano i ferraresi che non capiscono neanche di buttare il bicchiere di plastica nel cestino e lo lasciano vicino alle colonne o addirittua lo abbandonano in mezzo ai piedi della gente che guarda un artista facendo finta di niente.prima impariamo noi l’educazione,poi cominciamo a criticare

    Commento molto apprezzato! Thumb up 27

  • orpo ha scritto il 24 August 2012 alle 22:04

    ci sono dei buskers che danno dei chilometri agli artisti che vendono milioni di dischi e non sanno neanche fare due accordi con la chitarra.è una scelta di vita.c’è chi va a x factor o dalla de filippi a cantare canzoni di altri e chi sceglie di girare il mondo.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 17

  • ombra nella nebbia ha scritto il 24 August 2012 alle 23:41

    Tamara io non ho bisogno di elencare tutte le cose strambe che ho fatto(e ne ho fatte,ben piu forti di colorarsi i capelli di due colori)per farmi passare per non bigotto o chiuso come pensi tu,come non giudico un bel niente. Mi limito a commentare quel che è successo. E cantare nudi e ubriachi in una piazza pubblica è fuori luogo. Hai capito? fuori luogo,non fuori da ogni logica,chissà se avrai capito

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 16

  • bin ladar 3.0 ha scritto il 24 August 2012 alle 23:46

    Maisto,credo che questo sia un forte segnale culturale.Dopo 25 anni.Siamo andati solo peggiorando ed in queste serate, credo tu abbia visto quanto è stato il calo infrasettimanale rispetto agli altri anni.Non sono nemmeno più un evento di “costume” perchè sono vestiti come i turisti,si ubriacano come alcuni di loro ed utilizzano strumenti nuovi ed infotografabili anche per il pubblico dai 1000 flash facili.Perchè vogliamo toccare il fondo con questo evento?Visto Marcello Lippi che fece anni fa?Vinse.Se ne andò.Poi che successe?Prendi spunto.Ah…ti ricordo che nel frattempo continuano le cadute libere di mongolfiere in europa,con incendi a bordo e feriti oltre che deceduti.Testimone anche tu stesso di un evento simile l’anno addietro,che idee hai in proposito, vice sindaco,quest’anno?Quanto saranno assicurati e da chi,i partecipanti?

    Commento molto apprezzato! Thumb up 12

  • bin ladar 3.0 ha scritto il 24 August 2012 alle 23:54

    Sex Pistols…beh arduo il paragone o l’esempio ed i tempi…troppo lontani…per gli innamorati folli delle stravaganze da festival urbano,ricordate che la gara di urina libera è già inziata e che a questo festival partecipa la famiglia brambilla con i bambini spesso piccoli,non è un gran spettacolo.Dalla, all’epoca, o Zucchero,non davano questa immagine.Fermiamoci alle prime nozze vice,si fa più bella figura.Se si va avanti,si rischia di far capire del tutto che non si hanno idee.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 10

  • Raffaella ha scritto il 25 August 2012 alle 0:51

    È tutta colpa di “Lucifero”… 

    Thumb up 7

  • G ha scritto il 25 August 2012 alle 1:03

    quelli che ben pensano…. diceva una bella canzone..!

    Thumb up 8

  • ombra nella nebbia ha scritto il 25 August 2012 alle 1:27

    G quelli che ben pensano sono quelli che per puro spirito di critica preventiva alla manifestazione difendono gente sbronza che si spoglia nuda quando poi magari ritiene volgare vedere una scollatura troppo evidente su una donna davanti al duomo,questi sono i benpensanti,che qui si spacciano per paladini dell’antimoralizzazione

    Thumb up 7

  • Chiara ha scritto il 25 August 2012 alle 3:16

    Io ripeto solo quello che ho scritto anche su FB. Capisco il problema, ma la situazione si poteva arginare in modo diverso così da non deludere chi era venuto appositamente per sentire determinati artisti (tipo io e altri) perché al di là di tutto palesemente bravi e coinvolgenti…molto più di altri! Gli artisti bravi e coinvolgenti quest’anno si contavano davvero sulle dita di una mano e loro erano tra questi. Oltretutto io sono stata ad ascoltarli il 22 fino alle 23.45 e fino quell’ora nessuno si era denudato. Questo significa che è accaduto dopo e se dei genitori lasciano figli piccoli in giro dopo quell’ora, direi che la responsabilità è loro. Concordo che la nudità è stata magari un po’ troppo azzardata per un festival che si fa per strada, e che quindi la situazione non consente un tale show, però l’allontanamento mi è parso esagerato. Potevano multarli e relegarli al Buskers Garden, dove tanto di bambini non ce ne sono. In questo modo chi li voleva sentire poteva farlo.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 10

  • Chiara ha scritto il 25 August 2012 alle 3:18

    Io poi il 23 sono venuta apposta perché ci avevano detto loro che sarebbero stati al Buskers Garden e prima di partire ho controllato sul sito ufficiale e qsu facebook, dove c’era l’annuncio che lo confermava. Ora, almeno quelli del festival potevano scriverlo per tempo che non ci sarebbero stati, visto che ormai il fatto era accaduto da ore e ore e ore… Invece no, al loro posto c’era un gruppo tristissimo. Solo quando sono tornata a casa ho visto che le notizie che li davano al Buskers Garden erano state tolte…un po’ tardi… Io ero tornata al festival apposta. E comunque da un gruppo che si chiama Naked Truckers Trio e che nel loro video POSTATO SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL, suonano nudi, cosa vi aspettavate???

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 10

  • luca12 ha scritto il 25 August 2012 alle 3:25

    Se il nome era RHCP li omaggiavano cn le chiavi della citta…chi sa capisca.

    Thumb up 3

  • mah?!!! ha scritto il 25 August 2012 alle 4:03

    era difficile capire come si sarebbero esibiti i “naked”…

    Thumb up 6

  • ippolix ha scritto il 25 August 2012 alle 6:06

    i veri artisti suonano sui palchi e fanno i concerti! non questi 4 […]!!! che devono spogliarsi per attirare l’attenzione della gente!!!

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 10

  • corsista ha scritto il 25 August 2012 alle 8:02

    per bottoni………ma basta con questi […]. Ma voi ferraresi avete girato l’Europa?? nelle capitali e naturale assitere a musicisti che suonano. Sono solo i boccaloni ferraresi e delle profice che “stupiti” guardano e ascoltano…..che BOCCALONI CE SIETE, e Bottoni ci marcia, anche i Comune con varchi

    Thumb up 6

  • Ludo 65 ha scritto il 25 August 2012 alle 8:43

    Mo basta………….25 anni hanno stifato, non ci sono più le “maree” di turisti di 20 anni fa, …..e quest’anno ho notato, moooooolti aggregati, che non fanno nulla, se non girare come delle schegge impazzite.
    Il trio forse è stata l’unica cosa per fare pubblicità gratuti al Festival ormai morto e sepolto!!! Usiamo i nostri soldi per qualcosa di nuovo!!!!!

    Thumb up 6

  • V.C ha scritto il 25 August 2012 alle 9:00

    l’arte non a confini, solo i limitati nel proprio pensiero credono di aver ragione, ma la storia insegna che non ci sono limiti per la mente e per il corpo.

    Thumb up 4

  • ege ha scritto il 25 August 2012 alle 9:26

    Sono daccordo con la decisione presa!!!

    Finalmente una volta in Italia viene sancito chi trasgredisce ad un regolamento!

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 8

  • Samuele ha scritto il 25 August 2012 alle 9:38

    incredibile.
    ma quanta stupidità, parlate di libertà?
    ma di quale libertà parlate?
    libertà di ubriacarsi?
    libertà di farsi vedere nudi?
    libertà di drogarsi?
    libertà di rubare?
    no grazie, queste libertà non la voglio, in altri paesi più civili del nostro (es:Inghilterra) li avrebbero rinchiusi.
    Avete provato a girare di notte? ragazzi ubriachi che urinano o vomitano nella nostra stupenda piazza. Ho visto anche quattro ragazzi, credo russi, completamente ubriachi, che giravano in san romano e menavano altri ragazzi che incontravano, questo schifo (voi la chiamate libertà) non dovrebbe essere permesso, mano pesante […]e il buskers deve finire, basta.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 17

  • roxy ha scritto il 25 August 2012 alle 9:42

    L’importante è far capire alla gente che non è un festival per famiglie con bambini…..ma questo è così da sempre, quasi tutti gli artisti presenti sonoun pò sopra le righe non è certamente il festival delle voci nuove….poi visto quello che circola, birra ed altro, si deve prendere quel che viene.
    Come sempre ci nascondiamo dietro un dito.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 9

  • Pino ha scritto il 25 August 2012 alle 10:23

    Ieri sera spinto da amici sono andato a vedere lo “spettacolo” in piazza. Tralasciando le critiche sulla parte artistica dello “spettacolo” (mi sembrava di essere alla stazione di Milano), ho rivisto l’accozzaglia di gente al seguito del famigerato festival di strada, che oramai proprio di strada si tratta. Sul Listone c’erano 5/6 cani di grossa tagli lasciati liberi di socrrazzare tra la gente. Tanto che una pattuglia della guardia di finananza è dovuta intervenire. Punk bestia sbragati ovunque. E lasciatemelo dire, io non sono un critico, ma se questi sono i migliori sulal piazza, spero veramente che sia l’ultimo festival degli “artisti puzzolenti di strada”. Lo spirito del festival si è veramente perso e ieri ne ho avuta l’ennesima conferma.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 16

  • marmotta , ha scritto il 25 August 2012 alle 10:54

    si tiene chiuso un centro alle famiglie per 8 giorni?perchè c è gente “sopra” le righe ,,mah a me sembra assurdo,,,,,

    Commento molto apprezzato! Thumb up 13

  • Ambra ha scritto il 25 August 2012 alle 11:05

    Sinceramente non mi sento una persona chiusa mentalmente, ma credo che l’arte non sia certo doversi esibire nudi per attirare l’attenzione della gente, un artista lo ritengo ben altra cosa, l’arte certo deve essere libera ma nei limiti della decenza, qui non si tratta solo di una manifestazione, ma di ritrovarsi davanti della gente ubriaca e nuda in una via frequentatissima dal quale in molti pur non volendo vedere il festival sono obbligati a passare, anche con bambini. Credo che in molti di quelli che hanno chiamato idoli questi soggetti, se fossero stati costretti a fare vedere uno spettacolo del genere ai figli, la penserebbero diversamente. Poi in tutta onestà…se uno è ridotto a denudarsi per farsi vedere anzichè spiccare per il talento musicale…vuol dire che di talento magari non ce nè poi così tanto forse. In ogni caso ormai stiamo arrivando a livelli in cui è concesso fare tutto a tutti, per cui non mi stupisco se in molti degenerano anche in comportamenti mooolto + gravi

    Commento molto apprezzato! Thumb up 9

  • max ha scritto il 25 August 2012 alle 11:18

    Ma che problema ci sarebbe??? Il nudo integrale? , ma va là …..!!!! La comunità ferrarese che in maniera autoreferenziale, spesso, si proclama l’algida Albione del mediterraneo , se non altro per la bruma che tutta l’avvolge , ma proprio tutta , provi ,se ne fosse capace di essere all’altezza di cotanta identificazione , provando ad essere in sintonia con l’evoluzione del costume. Ma credo che la nostra comunità non potrà che percorrere la strada selciata dello sterile perbenismo ,coniugato alla mancanza di coraggio

    Thumb up 4

  • Ambra ha scritto il 25 August 2012 alle 11:21

    @Chiara, grazie dell’informazione, perchè dall’articolo non si capisce a che ora è successo il fatto, e se fino alle 23:45 non era successo niente, devo concordare sul fatto che bambini fuori fino a quell’ora non è proprio il caso…cmq resta il fatto che se c’era un video postato sul sito ufficiale dove questo gruppo canta nudo…le cose qui sono 2… o chi passa un anno a selezionare gli artisti non ha fatto correttamente il proprio lavoro…oppure “qualcuno” ha preso la palla al balzo per far pubblicità al festival (ormai da anni in declino)…perchè qui era facilmente prevedibile che avrebbero fatto una cosa del genere allora…

    Commento molto apprezzato! Thumb up 10

  • Ambra ha scritto il 25 August 2012 alle 11:32

    @max quindi che facciamo? Da domani mi metto a girare nuda per strada e magari ubriaca? Perchè così dimostro di essere aperta mentalmente? Mah…

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 9

  • Tamara ha scritto il 25 August 2012 alle 12:16

    Ora lo chiedo a tutti! Voi c’eravate? Avete visto? Sapevate? Io e le mie amiche Sì! Conoscete la dinamica della cosa, l’o a a cui è avvenuto, chi c’era che girava in quel momento, se erano tutti nudi da ore? NO, non lo sapete e però giudicate sulla base di ciò che non sapete!

    Thumb up 6

  • Tamara ha scritto il 25 August 2012 alle 12:20

    1. Non erano tutti nudi da ore.
    2. Solo uno di loro l’ha fatto per poco
    3. Era passata mezzanotte già da un bel po’
    4. Erano tra i gruppi migliori del Festival
    5. Non hanno ucciso nessuno (nemmeno alla Franzoni & Co sono mai stati trattati così….)
    6. Bambin in giro non ce n’erano
    Se qualcun altro c’era io sono qui per confrontarmi con chi ha visto…e non chi ha solo voglia di fare della morale…..ne abbiamo tv e giornali pieni!

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 18

  • Chiara ha scritto il 25 August 2012 alle 12:21

    Siete veramente ridicoli! Continuate a dire che è triste se uno ha bisogno di denudarsi per farsi vedere, ma se lo fa uno molto famoso allora va bene! Continuate a dire che attiravano gente perché nudi e non perché bravi, MA LI AVETE ASCOLTATI??? Io sì ed erano bravissimi! Probabilmente tra i migliori del Festival! La sera dopo ero tornata solo per sentire loro, perché meritavano seriamente! Ok, visto il contesto il tipo che si è denudato poteva risparmiarsela, però il provvedimento è stato esagerato e ha danneggiato molti spettatori che li volevano ancora qui. E che fossero davvero davvero bravi non cambia, solo perché il tipo s’è denudato. Sono bravi, molto bravi ed è stato un vero peccato. Ripeto che si poteva trovare una soluzione diversa che tenesse conto dei punti di vista di tutti, non solo di coloro che si sono indignati. Che poi c’è ben altro di cui indignarsi…

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 10

  • bin ladar 3.0 ha scritto il 25 August 2012 alle 12:22

    Chiara,è estate,ci sono 40 gradi,la famiglia esce a boccheggiare con i figli, in mano un gelato.Almeno fino a mezzanotte e qualche minuto.Come una volta.Data la crisi,gira a piedi ed in bicicletta per un festival gratuito(unico lato positivo degli ultimi 5 anni).Si, ci sono anche loro.Il festival del cattivo costume è andato via via aumentando negli anni.I gruppi sono selezionati, ma evidentemente,per la fretta di costituire un evento,non ci si informa neppure su cosa suonano o come lo suonano.Il pubblico non può essere calcolato solo su ragazzi tra i 18 ed i 30 anni.Il festival deve essere popolare e di folklore,queste due parole, saranno almeno 10 anni che sono annerite.Per il resto,quanto può essere geniale…musicalmente,vedere gente che suona una bottiglia di birra vuota o strumenti coperti da plastica riciclata?Calcolato un bel mixer che compensa tutto il resto,alle spalle dei turisti?Gli artisti di strada in Europa, son ben cosa diversa.

    Thumb up 6

  • Chiara ha scritto il 25 August 2012 alle 12:24

    @Ambra, esatto!

    Thumb up 3

  • bin ladar 3.0 ha scritto il 25 August 2012 alle 12:31

    Egregio Bottoni,stamane ,le sue affermazioni sui giornali,sul non dare i numeri del festival,sono abbastanza tristi.Sempre non ci sia sotto il pizzico di un giornalismo provocatorio.Siamo pieni di artisti in Italia,giovani che suonano molto meglio di quelli presentati nelle ultime edizioni.Hanno divise e costumi con cui eseguono spettacoli nei vari festival d’Italia.Hanno bisogno di emergere,hanno qualità e per i nostalgici del “voglio il gruppo che canta in straniero”,conoscono benissimo inglese e altre lingue.Fermatevi a meno gruppi stranieri e guardate alla qualità italiana,se volete rinnovare il festival,sennò chiudetelo e date il via ad un’altra manifestazione.Fate più bella figura,vi state mangiando l’immagine buskers,siete sbiaditi di idee da anni.Girate l’Italia e un pò di Europa,invece che guardare u-tube per selezionare un gruppo.Prendete un treno e fatevi un giro.Per una volta.Marcello Lippi insegna.

    Thumb up 5

  • studente stanco ha scritto il 25 August 2012 alle 12:31

    e chi li ha cacciati?
    come tutto in questo mondo , anche il ferrrarabuskers si è imborghesito!
    POLLICI GIU’

    Thumb up 5

  • Ericatour ha scritto il 25 August 2012 alle 12:36

    Cari ragazzi, chi si è lamentato sarà il solito vecchietto ferrarese che abita in centro e odia la gente che non lo fa passare per strada…. Sono sicura che se al posto di questi 4 poveri sfigati ubriachi ci fossero state 4 belle donnine nude che suonavano per strada….. magari a tette scoperte….. il caro vecchietto avrebbe chiamato tutti i suoi amichetti del “Bar Putinati” per andarle a vedere!!!!! Altro che moralismo….. quando c’è un brutto spettacolo bisogna farlo terminare al più presto, ma se ci sono 4 belle ragazze che si spogliano (gratis) è un avvenimento da promuovere… :-)

    Commento molto apprezzato! Thumb up 14

  • Ambra ha scritto il 25 August 2012 alle 12:38

    @Tamara visto che tu c’eri, dicci a che ora è successo, per quanto tempo sono stati nudi, chi ha visto la bella scena ecc…perchè visto che sapere che 3 artisti erano ubriachi fradici e nudi in Corso Giovecca non basta a dare un proprio parere personale, racconta tu che c’eri.

    Thumb up 2

  • Tamara ha scritto il 25 August 2012 alle 12:39

    ombra nella nebbia. e anche tutti glia altri. Quindi non si parla di dover o no una punizione. Si parla che esiste una proporzione nelle cose. Altrimenti facciamo che si taglia una mano a chiunque commetta un errore e vediamo quanta gente resta con tutte le mani. Direi nessuno tra di voi come neanche io! C’è una bella differenza tra mettersi nudi in pieno pomeriggio o farlo per un breve tratto e pochi minuti a quasi l’una di notte. Chissà mai se vi siete mai chiesti perché il materiale pornografico venga fatto verde nelle ore tarde della notte? Ma come?? Non è roba che va contro la morale quella?? Eppure guarda caso non viene tolta con infamia, ma viene semplicemente spostata ad orari più consoni! Questa a casa mia si chiama DARE LE GIUSTE REGOLE….questo è il concetto di proporzione che vi siete persi per strada!

    ombra nella nebbia. chissà se ci sarai arrivato a capire? 

    Thumb up 4

  • filo ha scritto il 25 August 2012 alle 12:42

    ahahhaahhahahhahahahahahahahahahah…stefano bottoni? ahahahhahahahahh hahahahha … il buskers ruznon festival? ahahahhahahahahahha ….si sono denudati? ahahhaahhah…anni fa ci sono stati pure dei tafferugli…ahahhahah…bona con sta m[…] … a rotto le p[…]!!!!

    Thumb up 8

  • micheletomasi ha scritto il 25 August 2012 alle 12:50

    Nessuno si è mai accorto invece delle strade ferraresi coperte di prostitute e trans in molte ore della giornata e soprattutto di sera! 365 giorni all’anno!  Oppure dei battuage per gay e scambisti di coppie presenti in via Modena,  sulle mura in viale IV Novembre e Baluardi, Via 2 Abeti, sull’argine a Pontelagoscuro anche in orari diurni.  E degli ubriachi il mercoledì sera in piazza o in via Carlo Mayr? 
    E’ difficile spiegare ai miei figli queste diversità di trattamento e di vedute.
    A volte prima di sparare idiozie e guardare tutto col paraocchi, sarebbe meglio osservarsi attorno, ma a 360° .

    Commento molto apprezzato! Thumb up 13

  • centoèdiventatatriste ha scritto il 25 August 2012 alle 13:15

    andrebbe cacciato dal festival piuttosto chi si bi-colora i capelli……

    Thumb up 4

  • Chiara ha scritto il 25 August 2012 alle 13:34

    @micheletomasi ESATTO!!!!
    @Bin ladar 3.0 se leggi tutti i miei commenti vedrai che non ho detto che ha fatto bene a levarsi le mutande in strada! Leggerai che ho scritto che ok poteva risparmiarsela, ma la punizione è stata esagerata. Per tutelare i bambini che sono in giro di notte (sì l’affermazione è volutamente ironica), si poteva spostare il gruppo al Buskers Garden (dove doveva essere la notte del 23, ma anche quello è stato loro vietato), dove mi auguro che i bambini non vadano! E comunque anche se c’è la calura estiva con tuo figlio non giri in mezzo al casino dopo mezzanotte! Dove oltretutto c’è ancora più caldo, perché in centro con tutta la gente per strada si moriva dal caldo! Scusa eh, mi pare tanto un arrampicarsi sugli specchi! E se invece lo fanno, in pieno buskers festival, allora mettono in conto che possono assistere a situazioni non del tutto canoniche.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 10

  • Chiara ha scritto il 25 August 2012 alle 13:40

    Oppure si possono fare serate e/o orari con artisti adatti a tutte le età e serate e/o orari con artisti sconsigliati alle famiglie, così se poi esci col tuo figliolo son fatti tuoi di quello che ti becchi! In questo modo, volendo sempre fare le cose per tutti, si fanno delle schifezze che non sono né carne né pesce.

    Thumb up 5

  • Tamara ha scritto il 25 August 2012 alle 13:44

    @centoèdiventatatriste. in questo modo danneggi te stesso e non gli altri.

    Thumb up 4

  • Tamara ha scritto il 25 August 2012 alle 13:48

    @Ambra. non erano nudi tutti e tre, era passata mezzanotte da un bel po’ e bambini non ce n’erano in giro… è stato visto da chi si ritiene un fautore della giustizia che ha chiamato la polizia.
    E non erano nemmeno tutti insieme perché a fine spettacolo si sono separati. 
    Mi è sembrata un po’ esagerata come reazione….visto che per molte altre cose che ci circondano si prendono provvedimenti proporzionali alla causa.

    Thumb up 6

  • Ambra ha scritto il 25 August 2012 alle 14:07

    La punizione ci stava…perchè se no tutti farebbero quello che vogliono se non si viene mai puniti per niente, però sono d’accordo con @Chiara, nel senso che la punizione poteva essere diversa, e l’idea di farli proseguire al Buskers Garden, dove sostanzialmente si sa che non è luogo per bambini e uno certo non è obbligato ad andarci, mi sembra molto buona. @Michele Tommasi, io sono pienamente d’accordo con Lei che Ferrara sta diventando una città per molti aspetti un po troppo…troppo! E di fatti come hanno provveduto per il gruppo in questione, bisognerebbe provvedere ad affrontare anche le situazioni da Lei sopra descritte…però ahimè…si sa che a Ferrara ciò che dovrebbe andare per un verso và dall’altro e vice versa…@Tamara grazie delle info…in effetti leggendo l’articolo, sembra tutta un’altra storia rispetto a quello che mi riporti tu che eri presente.

    Thumb up 6

  • ragazzo muppet ha scritto il 25 August 2012 alle 14:21

    il moralismo uccide la necessità di essere per bene!!! 

    Thumb up 3

  • Massimiliano ha scritto il 25 August 2012 alle 15:53

    La nudità è un problema se chi la esercita lo fa morbosamente molestando donne o minori. Ma fatta da artisti è altra cosa, in questo caso poi siamo alla goliardata, fermo restando che chi osserva può tranquillamente fischiare, andarsene e non gradire. Ma da qui alla cacciata punitiva ce ne vuole. Trovo che siano molto più scandalose certe ferraresi che pur non riuscendo a camminare sui tacchi continuano ad incedere goffe per le vie del centro.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 7

  • Massimiliano ha scritto il 25 August 2012 alle 16:07

    Tanto per fare un po’ il serio, tutto il mio disprezzo va a chi ha esercitato questa sottospecie di linea etica; inviterei tale Stefano Bottoni a scandalizzarsi per l’increscioso spettacolo che offrono le vie della stazione e della circonvallazione la sera, con donne e purtroppo sempre più spesso ragazzine costrette in strada, non oso neanche pensare da quale razza di subumani malavitosi. Questo sì che sarebbe un motivo valido e serio per agire, non l’esibizione goliardica di menestrelli da strada! Quanta ipocrisia! I menestrelli a casa, i papponi indisturbati a comandare in periferia! Che i menestrelli deviano i bambini sapete, sia mai che li chiamino ancora!

    Thumb up 7

  • Massimiliano ha scritto il 25 August 2012 alle 16:11

    Due sono le cose che sono andate perse, ormai: il buon senso e la gioia della goliardia. Tanto che ormai è una goliardata qualsiasi a indignare, e non una sopraffazione violenta, ormai di massa, come lo è la prostituzione illegale in mano alla malavita.

    Thumb up 3

  • neiss ha scritto il 25 August 2012 alle 16:29

    …. se si cavavano nudi e si mettevano una bella bandiera con falce e martello al collo erano già in consiglio comunale….

    Commento molto apprezzato! Thumb up 15

  • vero ha scritto il 25 August 2012 alle 17:32

    Toh, adesso si fanno moralismi?? LIBERTA’ per tutti! se si accettano i Buskers si deve prendere tutto in blocco “RUSCC e BRUSCC”

    Thumb up 2

  • Stiv66 ha scritto il 25 August 2012 alle 17:34

    Festival anonimo…..questa unica nota di colore

    Thumb up 4

  • andrea rossi ha scritto il 25 August 2012 alle 17:35

    ma perchè le estimatrici del rusker festival non lo organizzano nel giardino di casa loro dal 2012? ma sapete quante discussioni in meno sulla qualitá (?) dei citofonisti ruteni e dei punkabbestia al seguito….

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 5

  • Mike ha scritto il 25 August 2012 alle 17:37

    La vera indecenza e’ questa amministrazione e quelle che l’ hanno preceduta dal dopoguerra. Tre musicisti un po’ alticci che si denudano (con piacere delle presenti..) in confronto a questi amministratori sono agnellini in un recinto di tigri e grizzly!!!!!! LA CASTA ci mette sempre fumo negli occhi per nutrire i nostri BOLSI moralismi del piffero, le ver indecenze sono CONA, PALAZZO SPECCHI, ASILI VIA SALICE e chi vuole continui……

    Thumb up 6

  • ric ha scritto il 25 August 2012 alle 18:46

    @rossi figurati un prete che passava di li con te gli ribolliva l’acqua santa!!! ahahahaha Comunque quello del 2012 è questo! Se mai nel 2013 vai in vacanza al santuario!

    Thumb up 7

  • Ragazzo del Controllo ha scritto il 25 August 2012 alle 18:49

    Buonasera a tutti. Visto che molti parlano senza essere minimamente informati di come sono andate le cose, mi permetto di dire la mia. Sono un ragazzo dello staff del Festival, precisamente ho il compito di “controllare” la zona tra Corso Giovecca e Viale Cavour durante le esibizioni degli artisti. E come avrete già immaginato, mercoledì sera ero appunto in servizio nella zona in questione. E ora vi racconto come sono andate esattamente le cose. Almeno dal mio punto di vista.
    Arrivo al lavoro alle 21, come al solito, e alle 21:15 tutti i gruppi che dovevano suonare nella mia zona erano nel posto a loro assegnato, a provare gli strumenti, a interagire con i passanti, e a mettersi d’accordo con gli altri artisti su quando cominciare lo spettacolo, quanto tenere alto il volume per non disturbarsi tra loro, ecc. Tutti sul posto. Tranne un gruppo. Avete bisogno che vi dica chi? :)
    Ma questo non è un problema, un ritardo di qualche minuto ci può stare, non succede niente, e infatti (…)

    Commento molto apprezzato! Thumb up 16

  • Ragazzo del Controllo ha scritto il 25 August 2012 alle 19:01

    (…) nessuno ha detto nulla. Il primo problema è nato quando alle 22:45 il gruppo non era ancora sul posto, e, anzi, poco prima mi era arrivato un sms da parte degli organizzatori dicendomi che il trio era ubriaco, e che stava arrivando “incavolato”, non si sa con chi ne per quale motivo.
    Si presentano da me, in Corso Giovecca 34, alle 23:05, fradici (NON ALTICCI), con a seguito una bottiglia di Ballantine’s Whiskey praticamente vuota, una bottiglia d’acqua da 1 litro e mezzo riempita di alcoolici, e 3 scatole di cartone di un metro l’una. Anche lì nessun problema, ho meno di 30 anni e di certo non mi scandalizzo nel vedere un gruppo di musicisti ubriaco. Il problema nasce quando, invece di suonare, in ritardo di un’ora e mezza sul programma, il gruppo si sdraia nel mezzo della strada a finire la bottiglia, parlando con 3 ragazze. Gli chiedo gentilmente di suonare e in risposta ottengo delle risate di scherno. A quel punto, prendo da parte il chitarrista, che mi sembrava (…)

    Commento molto apprezzato! Thumb up 17

  • Ragazzo del Controllo ha scritto il 25 August 2012 alle 19:15

    (..) un minimo più sobrio, e gli chiedo, sempre gentilmente, di suonare anche solo per un’oretta, perchè l’organizzatore del Festival, Stefano Bottoni, era a pochi metri da li. Ma lui non mi crede, e vuole vedere se effettivamente era così. Lo accompagno in “Rotonda Foschini”, dove Bottoni stava suonando, e solo dopo averlo visto con i suoi occhi, torna dagli altri componenti spiegandogli la situazione, e finalmente alle 23:15 cominciano lo spettacolo. Ma solo dopo che il contrabbassista decide di togliersi pantaloni e t-shirt, e rimanere in boxer. Faccio da tramite e spiego la situazione ai responsabili dei gruppi invitati, dicendo che forse la cosa poteva anche essere tollerata perchè, a mio parere, la vista di un uomo che suona a torso nudo, non creava scandalo. La responsabile, all’inizio un pò perplessa, decide di passarci sopra, e decidiamo insieme di farli continuare. Tutto bene: i ragazzi suonano, la gente si diverte e si fa qualche risata per il look del contrabbassista (…)

    Commento molto apprezzato! Thumb up 16

  • Ragazzo del Controllo ha scritto il 25 August 2012 alle 19:29

    (…) e devo ammettere che sono davvero bravi. Interagiscono con il pubblico, anche se a volte in modo un pò troppo aggressivo rispetto agli altri, ma nessun problema, ognuno ha il proprio stile.
    Erano le 00:05, quando, dopo aver assistito allo spettacolare finale di due giocolieri davanti al Bar Venezuela in Viale Cavour, noto che il trio sta ancora suonando in mezzo alla strada. Fosse per me, come credo per tutti i ragazzi di Ferrara, gli artisti li farei continuare tutta la notte, finchè ne hanno voglia loro insomma, ma capisco che non può essere così, e come “Controllore” ho l’obbligo di far terminare tutti gli spettacoli entro mezzanotte. Arrivo sul posto, e vedo che la gente più adulta sta letteralmente scappando dalla zona del Trio. Mi avvicino ancora un pò, scansando ragazzi che facevano foto e video con i telefonini, e noto che il contrabbassista si è tolto anche i colorati boxer. Mi avvicino e gli chiedo, con mille “please”  (…)

    Commento molto apprezzato! Thumb up 17

  • Ragazzo del Controllo ha scritto il 25 August 2012 alle 19:46

    (…) e qualche sorriso rivolto al pubblico, di rivestirsi, o almeno di rimettersi i boxer e di finire lo show. Per risposta ottengo risate da parte di tutti i componenti della band. A quel punto mi faccio un pò più serio e, in maniera meno gentile lo esorto a rivestirsi, sempre comunque in modo non arrogante, e questa volta, in risposta, il ragazzo (non proprio un piccoletto) butta per terra il suo contrabbasso e mi viene incontro con aria di sfida, a pochi centimetri dalla faccia, e, purtroppo, nudo. Io rimango tranquillo e gli spiego che da lì a poco se non si fosse rivestito, sarebbero arrivate le forze dell’ordine, ma a lui a quanto pare non interessava troppo. Fortuna mia (o sua, chi lo sa) in quel momento passa proprio da lì Gigi Russo (responsabile sicurezza) in bicicletta, e dopo una piccola discussione riporta la situazione alla normalità. I due ragazzi vestiti si scusano più volte con me, e mi dicono che non avrebbe mai fatto niente, ma che era solo molto ubriaco (…)

    Commento molto apprezzato! Thumb up 17

  • Ragazzo del Controllo ha scritto il 25 August 2012 alle 20:12

    (…) e solo a quel punto (00:20) posso tornare in segreteria, dove ho poi dovuto spiegare varie volte la situazione.
    Potevo evitare di scrivere tutto questo. Nessuno mi ha chiesto di farlo e nessuno mi ha chiesto di renderlo pubblico.  Io non sono un bigotto. Io non vado in chiesa. Io non condanno nessuno, e non mi scandalizzo per un uomo ubriaco nudo in Giovecca, come credo non lo faccia Bottoni. Ma allo stesso tempo so che certe cose non sono lo scopo del Festival, e capisco che certa gente possa scandalizzarsi. E vanno tutelate anche queste persone. Come vanno inoltre tutelate le persone che lavorano al Festival, perchè se anzichè buttare per terra il contrabbasso me l’avesse tirato in faccia (e vi assicuro che sul momento non mi sembrava un eventualità impossibile), staremmo parlando di un’altra questione, magari ben più grave di questa.
    Scusate per eventuali errori, ma ho scritto di fretta perchè devo andare a controllare che non lo faccia una ragazza, sennò sai che casino?:)

    Commento molto apprezzato! Thumb up 25

  • nutria incipriata ha scritto il 25 August 2012 alle 21:11

    @Ragazzo del Controllo
    Probabilmente questo ti può aiutare , se rimani in panne  nell’ argomentazione:
    http://www.rodoni.ch/KAFKA/processo.html
    ciao ciao

    Thumb up 7

  • pikkio ha scritto il 25 August 2012 alle 22:32

    @ragazzo del controllo, bravo, comportamento encomiabile, da professionista, la mia non e’ retorica, complimenti, anche perche credo che tu non sia un professionista della sicurezza, e si fa fatica anche fra professionisti a trovare gente cosi’

    Commento molto apprezzato! Thumb up 10

  • bin ladar 3.0 ha scritto il 25 August 2012 alle 22:43

    Chiara,ho capito,ti piace quel gruppo.Il festival però è di tutti,idem il parco,e idem l’estate.Dato che la società dovrebbe essere civile,non si può imporre fascia oraria al parco o alle famiglie.”così se poi esci col tuo figliolo son fatti tuoi di quello che ti becchi!”, mi sembra un pò un dialogo semplicistico,non è una gara rap tra me e te.Si chiamano luoghi pubblici e festival perchè sono gratuiti e di tutti.Vorrei domandarti,sei del Sud?Perchè lì fa caldo,la famiglia sta fuori fino a tardi e se qualcuno fa il somaro o esagera in una piazza,durante un evento,si sa come va a finire.Puoi andare a cena in un qualunque ristorante,se decidi di spogliarti per il caldo,lo puoi fare,poi però decide il ristoratore se farti rimanere o meno,assieme alla gente che condivide con te il pasto in quella sala.Quel gruppo, come altri,dovevano essere visionati meglio da chi decide il festival e se effettivamente hanno così gran valore artistico,ma con qualche bravata…

    Thumb up 2

  • andrea rossi ha scritto il 25 August 2012 alle 22:50

    caro controllore per me è tutto chiarissimo. mi sfugge solo perchè ci dovrebbe essere da scusarsi se tu fossi uno che va in chiesa. ma queso credo che non c’entri col “codice etico” di bottoni e dei suoi amici. 

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 6

  • bin ladar 3.0 ha scritto il 25 August 2012 alle 22:52

    il Comune si rifarà dedicando loro spazio,per un concerto estivo,il prossimo anno,in cui,ognuno potrà decidere di andarci e di assisterli “live”.Vero Comune?Prendiamo invece anche ad esempio, un evento particolare…il gaypride …anni fa, era scomposto e caotico e aveva tutti contro.Da quando si sono rispettate alcune basilari regole,esso ne ha guadagnato in visibilità,popolarità e permessi.E’ divenuto rappresentanza,divertimento ed EVENTO pubblico.Vuoi fare quello che vuoi?Paga l’area,metti 4 muri e fai un concerto a pagamento.Lì ti do pienamente ragione sarebbe inutile fare i bacchettoni.Tieni comunque sempre presente la città “vaticana” in cui viene fatto il buskers festival..un saluto…

    Thumb up 3

  • nutria incipriata ha scritto il 25 August 2012 alle 23:45

    @andrea rossi
    Gentile Andrea ( ma che ruffiana ) posso farle alcune domande ? 
    1) Lei suona uno strumento ?
    2) Conosce il Magiaro?
    3) Si intende di distillati?
    ultima domanda : Dove si trovava  l’altra sera ?
    Lei ci può fornire un link…non un link qualunque … il solito link….ma link con una webcam , dove tutti noi commentatori possiamo fugare ogni dubbio…
    Cerchi di essere ben preciso nelle risposte…. non vorremmo ricorrere a metodi particolari di controllo, molto in voga dai politici nostrani!
    In campana!
    ciao ciao

    Thumb up 8

  • Zorro ha scritto il 25 August 2012 alle 23:45

    @THELele_ Ma che bel discorso. Eccezionale.
    Eccezionalmente buttato lì, con la tastiera che va da sola, ma dietro ….
    Se ci sono stati personaggi sgradevoli è necessario abolire la kermesse ?
    Sarebbe come togliere il calcio ai tifosi corretti a causa delle pecore nere che si pestano negli stadi. Non esiste. Si mazzino le pecore nere.

    Thumb up 2

  • andrea rossi ha scritto il 26 August 2012 alle 8:17

    gentile e colta nutria, la sera del fattaccio dormivo (ovviamente dopo aver recitato la compieta). non trova documentazione video perchè come è noto a tutti, in via battisti non ci sono videocamere, neppure di controllo. la zona, a differenza di quanto sostengono alcuni allarmisti, è talmente tranquilla che invita alla quiete e al sonno… mi stia di riguardo.

    Commento controverso. Cosa ne pensi? Thumb up 10

  • grimilde ha scritto il 26 August 2012 alle 11:09

    parafrasando Shakespeare A Midsummer Night’s Dream …

    Thumb up 0

  • Sibilla ha scritto il 26 August 2012 alle 11:31

    No, dico… Ma da un nome di gruppo così cosa si aspettavano? Che fossero chierichetti?….
    Tutto il mio rispetto per tutti gli artisti, ma evidentemente e palesemente molti gruppi sono, come dire… Alternativi!
    Comunque non vedo tutta questa polemica!
    Anche perché molte volte sarebbero da cacciare allo stesso modo molti spettatori che non sono certo da meno!
    E poi cerchiamo in ogni modo di trasmettere segnali positivi ed educativi sul fatto che non bisogna abusare dell’alcool e ad ogni passo ci sono baracchini che fino a notte distribuiscono ogni “alcoolita

    Thumb up 7

  • ombra nella nebbia ha scritto il 26 August 2012 alle 16:20

    Sibilla,chi non si comporta in maniera consona in un POSTO PUBBLICO deve essere allontanato. A maggior ragione chi viene pagato per essere a Ferrara a esibirsi,e poi ancora con la menata sul nome che hanno,guardate oltre ste cose e forse capirete come Bottoni ha fatto solo bene a cacciarli, O forse i vostri sono commenti che sfruttano la presunta bigottaggine per finire nella solita e noiosissima critica al festival in se e….a chi lo organizza?
    io nudo mi spoglio se voglio dove ci si può spogliare anche in mezzo ad altra gente capirai che vergogna,ma non in piazza davanti a bambini che hanno la massima libertà di essere una sera d’estate davanti al duomo. Aspetto che uno dei tanti matti famosi del centro si abbassino le braghe davanti alle vostre mogli o fidanzate o figli poi vediamo se fate i buonisti,o i moralisti d’opportunismo

    Thumb up 5

  • ombra nella nebbia ha scritto il 26 August 2012 alle 16:30

    Tamara leggo solo ora il tuo commento che mi tira in mezzo,che dire,mischi la pornografia col semplice gesto di allontanare 3 elementi ubriachi e nudi(e frega nulla se x pochi secondi)in pieno centro,con l’aggiunta di comportamenti di sfida a gente dello staff(e lo scrive chi c’era e chi l’ha vissuta in prima persona,visto che chiedevi chi c’era davvero x commentare). Mischi il bigottismo con la semplice ricerca del rispetto delle essenziali regole comuni,ma forse in Italia fare quel c… che si vuole ovunque è diventata la norma,e quando si cerca di farle rispettare si approfitta per dare contro al Bottoni di turno o ai comunistissimi buskers. Statemi benone,e mi raccomando chiamate la polizia se qualcuno fa esibizionismo davanti a sconosciuti ma non ha nome inglese che riconduce al nudismo,della serie bigotti si ma solo quando lo sono gli altri

    Thumb up 6

  • annaclara ha scritto il 26 August 2012 alle 22:35

    Ma sì, pisellini e fagiolini al vento, che saranno mai in un mondo in cui lo spread è alle stelle e fra poco andremo tutti in mutande, SE ce le lasceranno

    Thumb up 3

  • Chiara ha scritto il 26 August 2012 alle 23:38

    RIPETO: li si poteva lasciare al Buskers Garden, dove scegli di andarci, non sei costretto.

    Thumb up 2

  • Chiara ha scritto il 26 August 2012 alle 23:40

    Non sono del Sud e non vedo cosa c’entri…eravamo a Ferrara.

    Thumb up 1

  • cicci ha scritto il 26 August 2012 alle 23:59

    nudi ??? c’era tanto caldo ed erano in slip , erano alticci ma facevano spettacolo , c’è ben di peggio nel mondo paludato uficiale , mi sembra una caccia alle streghe per fare pubblicita !!!

    Thumb up 2

  • annaclara ha scritto il 27 August 2012 alle 0:04

    Per me il nome del gruppo non c’entra, altrimenti Madonna dovrebbe salire sul palco e mettersi a pregare, i Beatles dovevano trasformarsi tutti in scarafaggii Rolling Stones in pietre rotolanti, i guns and roses portare sul palco rose e pistole, i ricchi e poveri essere veramente tali… Un nome non vuol dire che delle persone facciano letteralmente quella cosa… 

    Thumb up 3

  • Chiara ha scritto il 27 August 2012 alle 0:32

    No cicci, a un certo punto il bassista si è denudato.

    Thumb up 2

  • Chiara ha scritto il 27 August 2012 alle 0:42

    E comunque sì che il gruppo mi piaceva e ci sono rimasta male la sera successiva che non ci fossero, perché ero andata al Festival apposta. Se no non stavo a commentare qua…

    Thumb up 2

  • Eve Libertine ha scritto il 27 August 2012 alle 9:13

    Nessuno si ricorda i Sigur Ros?

    Thumb up 3

  • un amico ha scritto il 27 August 2012 alle 9:19

    Bottoni, un Putin in 16° (o 32°?) ha voluto le sue PUSSY RIOT.
    Non per nulla erano i Naked Truckers Trio.

    Thumb up 3

  • lupi ha scritto il 27 August 2012 alle 9:40

    i punkabbestia sono turisti questi erano invitati a suonare è diverso…
    comunque sia l’ungheria ha una forte cultura del bere… e non c’è niente di divertente o di “valido” nel vedere 2 o3 personaggi che perdono al ragione sotto i fumi dell’alcol. devi arrivare a essere ubriaco duro per spogliarti? bella forza… non è libertà è tossicodipendenza perchè anche l’alcol è una droga ricordiamocelo… e quando si passa “di là” si da solo una triste immagine di se altrochè validi… fossero stati sobri anceh anche ma così fanno solo schifo…

    Thumb up 7

  • orione ha scritto il 27 August 2012 alle 11:37

    E per finire i bellazza alle tre di notte in via porta san pietro un continuo via vai di gente schiammazzante; poi un bel gruppetto con bici rubata al seguito che saltano su di essa per raddrizzare una ruota!!!
    Bella manifestazione!

    Thumb up 10

  • Achille Toscani ha scritto il 27 August 2012 alle 12:12

    tutti a scandalizzarsi del fatto che il bassista abbia liberato il canarino, questo è niente cosa volete che sia un pisello invece li avrei cacciati a calci in c[…] per il ritardo, primo e soprattutto per essersi presentati al lavoro ubriachi.
    ecche[…].
    a sen sempar trop bon

    Commento molto apprezzato! Thumb up 10

  • andrea rossi ha scritto il 27 August 2012 alle 14:11

    orioneeee…. sono percezioni soggettive le tue. conosco il genere.

    Thumb up 2

  • Positivista ha scritto il 27 August 2012 alle 17:37

    @max: mo fat na cà ad giazz…@ambra: NUDA…NUDA…NUDA! :-)… @Chiara…morbosa, volevi tornare a vedere le nudità? E’ ora di farla finita con questa manifestazione che definire orrida è poco. Un ricettacolo di feccia e sporcizia. Una città ostaggio di 4 strimpellatori vagabondi e nullafacenti mantenuti da chi lavora, sputa sangue e paga le tasse. Un’occasione per riunire le peggio razze di punkabbestia, ubriaconi, drogati e fancazzisti! Basta!

    Thumb up 5

  • fabio cervellati ha scritto il 28 August 2012 alle 3:34

    Bravi per carità, e finchè sono in mutande a suonare pazienza… Sinceramente col caldo che c’era li posso anche capire. Ho avuto l’occasioni di conoscerli al Buskernight una sera , non mentre suonavano. Pesi, molesti e fora ad testa. Ma soprattutto di loro è stata una certa arroganza che non mi ha convinto. Sul episodio non saprei, ma comunque sia se sei un artista e sei invitato / pagato per suonare ad un festival , in quelle ore DEVI suonare. Poi farai quello che vuoi , beviti 70 litri di schifezze nudo come un gambero ma non rompere troppo le b[…]. Per questo hanno fatto bene a cacciarli. In ogni caso suonare “fradici” non migliora la performance… E’ sempre meglio che il pubblico sia più sbronzo del artista.

    Thumb up 6

  • Sibilla ha scritto il 28 August 2012 alle 7:55

    Rimane il fatto e grave che si sono sparsi fiumi di alcool! Mi sembra una cosa peggiore questa rispetto a tutto il resto! E guarda caso il comportamento scorretto dei più e’ dovuto all’eccessivo consumo di alcool!… O sbaglio?…

    Thumb up 2

  • pempi72 ha scritto il 28 August 2012 alle 13:47

    @Lupi sono d”accordo con tutta la tua analisi tranne che cosideri i punkabbestia turisti…….se così fosse saremmo messi male male…….per il resto pollice verde…

    Thumb up 1

  • Space Jockey ha scritto il 17 September 2012 alle 11:53

    Arrivo un po’ tardi ma ho letto appena adesso l’articolo. Preciso che non ho affatto simpatia per punkabbestia e simili e il festival busker è spesso un ricettacolo di fancazzisti e freakettoni vari che sinceramente mi lascia freddo quando non mi disturba proprio. Ciò detto… Incredibile leggere qualcuno di questi commenti. Ci si scandalizza davvero per la nudità di tre persone? Nel 2012? Ci si scandalizza che tre musicisti di strada suonino sbronzi? Che promettano uno spettacolo aggressivo e poi se si lasciano andare si protesta? Ma poi, avessere aggredito il pubblico, causato danni, chessò io. Invece no, si sono spogliati. Embè? Credete che i bambini avranno uno shock? Gli anziani e le famiglie dovranno correre in chiesa a confessarsi per mondare gli occhi da un simile spettacolo (che vedono ogni giorno nello specchio in bagno)? Che Paese ipocrita e bacchettone che siamo, non riesco a finire di stupirmi.

    Thumb up 0

Scrivi un commento

Estense.com si riserva il diritto di cambiare, modificare o bloccare completamente i commenti sul forum. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della redazione, ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento che se ne assume le relative responsabilita'. Non saranno pubblicati i commenti che contengono elementi calunniosi o lesivi della dignita' personale o professionale delle persone cui fanno riferimento.

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine


Ti rimangono caratteri disponibili. (Caratteri massimi: 1000)

Copyright © 2014 estense.com. Testata giornalistica on-line d'informazione, registrazione al Tribunale di Ferrara n. 5 del 2005 - Realizzato da: skande.com | Powered by ITestense
Direttore responsabile: Marco Zavagli - Redazione: Scoop Media Edit - via Alberto Lollio, 5 - 44121 Ferrara - Tel. 0532 1864180 - Fax 0532 1864181 - INVIO COMUNICATI
Editore: Scoop Media Edit soc. coop. - via Lollio, 5 - 44121 Ferrara - Tel. 0532 1864180 - Fax 0532 1864181 REA/R.I.: 195108 - P.IVA/C.F.: 01755640388 - C.S.: EUR 6.125 i.v.
Registro op. Comunicazioni (ROC) nr.: 20627