mar 22 Feb 2011 - 1115 visite
Stampa

Buskers, rischio ‘orange’

In Olanda, nazione ospite del festival, l'uso di droghe leggere è consentito e Brandani (Fli) suona l'allarme per i possibili atti di vandalismo

Immagine d'archivio

Ci sarebbe un ‘rischio orange’, secondo il consigliere comunale Enrico Brandani (Fli), nella prossima edizione del Buskers Festival. La manifestazione sarà infatti dedicata all’Olanda, nazione ospite della 23ma edizione, e i timori di Brandani riguardano il fatto che proprio in Olanda è consentito l’uso di droghe leggere. “Verosimilmente – spiega il consigliere in un’interpellanza rivolta al sindaco – si preannuncia a Ferrara l’arrivo anche di un’utenza dedita al consumo di droghe e alcool;  in ragione di ciò, resta concreto il rischio di possibili danneggiamenti a privati, ma soprattutto al patrimonio pubblico nelle aree che ospiteranno il Festival”.

“E’ difficile immaginare – prosegue Brandani – come si possano perseguire penalmente e civilmente, in sede di richieste di risarcimenti, gruppi di balordi non facilmente identificabili, tossicodipendenti o giovani intolleranti alle regole, quand’anche facilitati nei loro comportamenti degenerativi da quel clima di euforia e di bonaria tolleranza che spesso si è respirato al Buskers Festival”. La necessità di tutelare e preservare le cose e il patrimonio pubblico da possibili atti di vandalismo di persone in preda a droghe o alcol, per Brandani, richiederà la predisposizione di un piano di ordine pubblico con le autorità competenti “per garantire il pacifico svolgimento della manifestazione”. Oltre a questo, Brandani chiede al sindaco Tagliani se “condivida le considerazioni formulate dall’interpellante circa la necessità di tutelare i cittadini del Centro Storico, le loro proprietà e lo stesso patrimonio pubblico, imponendo all’Associazione Ferrara Buskers Festival, se non già prevista, la stipula di una copertura assicurativa contro possibili atti di vandalismo”.

Stampa
  • maria elena

    hahahahahaha ma questo brandani passa le giornate a lambiccarsi il cervello per trovare qualcosa che faccia colpo… Siccome una manifestazione musicale che ha luogo a Ferrara è dedicata all’Olanda e in Olanda è permessa la droga leggera, allora potrebbe arrivare la droga anche qui… Proprietà transitiva… Come dire che se a Mosca si imbombiscono di vodka perchè ci sono -20° e noi qui decidiamo di dedicare uno spettacolo al Bolscioi, automaticamente diventiamo tutti degli ubriaconi molesti… Oppure come dire che se in Austria si mangia la Sachertorte e noi a Ferrara facciamo un concerto di Mozart allora le nostre pasticcerie si riempiono subito di torte al cioccolato con annesso velo di marmellata… Che è pure meglio di canne e vodka… Haahahahahah come ridoooo ma Brandaniiiii mo ‘nden

  • mike

    Brandani e la krikka degli eletti nelle file del PDL poi emigrati con baldanza nel barcone bucato di FLI, se avessero un minimo di decenza si occuperebbero dei problemi dei cittadini ferraresi, che di qualche canna in piu’ o in meno se ne fregano vista la diffusione delle droghe leggere(le droghe pericolose son ben altre).
    SI OCCUPASSERO di cose serie sarebbe gradito e chi scrive non e’ certo un simpatizzante di questa amministrazione, invece di INCIUCIARE con l’ amministrazione dovrebbero fare OPPOSIZIONE ed occuparsi di cose serie chew latitano nelle loro agende, di questi comunicati sterili non sappiamo che farcene, se fossi in loro farei un presidio permanente a CONA, altro che buskers!

  • montaBDC

    penso solo una cosa…CHE STIAMO TOCCANDO IL FONDO E TORNANDO AL MEDIOEVO […]…ma vergognatevi tutti…..qua’ Brandani per primo….

    come si dice …VA A LET E CUACIAT!!

  • REAL FERRARA

    La differenza è che in Olanda le droghe leggere son liberalizzate, qui ti arrestano e ti rilasciano subito ,con gravi costi di un processo veloce e un legale, spesso di gratuito patrocinio…

  • daniele pinca

    Quoto in toto i commenti sopra.

  • Jacopo

    Un ondata di moralizzatori invaderà Ferrara e l’Italia intera e se il popolo persevera nel peccato arriverà anche la Santa Inquisizione…. Ci vogliono convertire ad una nuova religione; mangiare poco, lavorare “poco” e tanto ed andare a dormire.Unico passatempo le tv nazionale ed ovviamente ci toglieranno libri e quotidiani, ormai in disuso… Magari il tipo di FLI dovrebbe andare in Olanda e prendere una boccata di modernità, libertà, convivenza, ecologia e spirito di vita….

  • Marco

    Aprite gli occhi!
    Scendete dalle cattedre e fatevi un giro tra loro, non c’è bisogno di un olandese fumato o di un russo alticcio per vedere droga e alcol in città.
    Dare alternative valide è la risposta giusta che la politica dovrebbe dare! senza criminalizzare!
    Le famiglie educassero i figli senza lasciare il compito alla TELEVISIONE!
    Per quanto riguarda il Brandini, non so che dire, penso solo che un ragionamente come questo (olandesi=droga) possa scaturire solo da […]

  • anacleto

    beh?! l’udc ora non tuona contro il rischio di orde di matrimoni omosessuali davanti al duomo o peggio di eutanasie di massa? :P 
    Ma per favore..con il capo che si ritrovano almeno abbiano la decenza di tacere su questi temi.

  • Max, il vecchio Max

    Se vi sarà uso e spaccio di droghe, sarà compito delle forze dell’ordine di agire secondo le leggi italiane. Se in Olanda alcuni prodotti sono concessi e in Italia no, chi li vuole usare se ne vada nel paese dei tulipani e si strafaccia fino all’ultimo respiro. Qui non si fa. E se lo si lascia fare é rifiuto od omissione di atti d’ufficio e favoreggiamento allo spaccio di sostanze stupefacenti. Qualche politico o agente intende rischiare queste denunce penali? Ben vengano i buskers ( anche se poi la città é un “aldamar”) ma nel rispetto delle leggi e senza eccezioni. E che i giudici facciano il proprio lavoro[…]. E adesso buonisti e cannaioli criticatemi pure!!! Buona Ferrara (intesa come città) a tutti.

  • Gianni

    Cavoli!! A parte che “Rischio Orange” é bellissimo, davvero… Comunque si, sarebbe un peccato se a Ferrara arrivasse un boom incontrollato di droghe leggere con giovani che si fanno canne a tutti gli angoli delle strade per una settimana… […]

  • Achille Lauro

    In Italia c’è una legge che regola l’uso/il possesso di sostanze stupefacenti … la cosiddetta “modica quantità”; è responsabilità della Direzione del Busker Festival illustrare agli invitati ciò che è permesso e ciò che non lo è; mi sembra semplice; chi trasgredirà (eventualmente sia chiaro) lo farà a suo rischio e pericolo e dovrà essere trattato ne più ne meno come un “trasgressore” Italiano; dov’è il problema ?

  • vendicatore

    Caro Brandani…allora se un giorno il Buskers Festival si dovesse gemellare col Messico, dovremmo tutto essere preoccupati che Ferrara venga invasa da gruppi di narcotrafficanti e spacciatori di cocaina ad ogni angolo della nostra bella citta`??
    Per quale motivo Lei ignora che in Olanda vi sono le stesse restrizioni che vigono in Italia sull’uso “per strada” delle droghe leggere?? Il loro uso e` consentito dalla legge solo all’interno dei Coffee Shop e le forze dell’ordine sono molto attente se comportamenti esagerati sotto l’effetto di droghe leggere hanno luogo lungo le strade…
    Egregio Brandani, la sua ignoranza in merito e` avvilente…

  • seba

    no comment….[…] io consiglierei di fare attenzione agli americani, metti mai che sgancino napalm sul doro, o sugli australiani, chissà quanti feriti per lancio boomerang.
    e se arrivano gli ungheresi, eredi di attila? brrrrrrrrrrrrrrr
    speriamo vengano i tarantini, così si mangerà cozze a nastro sul listone!
    […]

  • Riccardo 54

    Bah non so dove sia stato Brandani sino ad ora, ma ci sono stati momenti problematici in diverse edizioni del Busker Festival, ma sempre controllati e risolti. 
    Qualsiasi “momento collegiale ed alternativo” porta una certa percentuale di persone dedite all’uso più o meno serio di sostanze e questo dura sin dall’inizio degli anni ’70 …

  • Anna Stella

    Brandani è veramente molto spassoso. Se vuole invece preoccuparsi di qualcosa di concreto, ce li abbiamo già i balordi che sporcano e fan danni: vada a farsi un giretto sulle mura limitrofe a viale Alfonso d’Este, vedrà che bello spettacolino, senza scomodare i buskers e gli olandesi. […]

  • clockwork

    brandani ha ragione, e cmq sono anni che la “fauna” dei ruznoni invade ferrara coi buskers.

  • Paola

    Brandani: nel bene o nel male purchè se ne parli.
    Forse dovrebbero essere gli organi d’informazione a dare meno spazio a tal signore. Va bene il diritto di cronaca e offrire spazio a tutti. Ma qui, ancor prima che le […]affermazione dell’ex missino, sono le righe e i bite che concedono i media ad essere eccessivi.

  • alessandro

    […]siccome brandani è rimasto l’unico a non aver fatto carriera di tutti gli ex alleanza nazionale, nonchè l’unico che ancora pensa che berlusconi sia una gran persona, si appiglia a tutte le cose che possono essere VAGAMENTE libertarie e criticarle e “lanciare l’ allarme”… che pensasse a come mai hanno fatto tutti carriera politica e lui no, con sua GRANDISSIMA frustrazione.

  • Paolo

    Brutto vizio quello di parlare di cose che non si conoscono.
    Io in Olanda ci ho lavorato per mesi e vi dirò che non mi è sembrato di aver visto un popolo drogato ed alcolizzato: ho visto un popolo con maggiore attenzione sociale, e politically correct, nonchè grandi lavoratori.
    Brandani forse “l’ha sol zirà d’atoran al zucàr”.
    […]

  • Sergio

    Brandani, ma an ghevat altar da far che dir stil ***…. ? ben ben

  • lele

    D’altronde si sa… arrivano consumatori di droghe leggere e alcool, e quindi (cito l’articolo) “…resta concreto il rischio di possibili danneggiamenti a privati…”
    In Olanda miei cari le strade sono da guerriglia urbana, macchine incendiate, case senza finestre… non lo sapete? Si vede proprio la differenza tra un paese che è dedito all’uso di droghe e alcool e uno come il nostro!
    …il nostro cade a pezzi e i politici pensano ad una canna…ecco la differenza!

  • Riccardo

    E poi in olanda oltre ai cannoneggiamenti, le prostituzione e’ legale e le donnine vendono il loro corpo mostrandosi attreverso vetrine.. In un citta’ con alto tasso di moralizzatori come Ferrara non c’azzecca …come direbbe l’italiano valoroso.

  • Massimo

    Purtroppo per lui verrà ricordato come “quello degli spinelli!” e qua, il vecchio proverbio “di chi spada ferisce di spada ferisce” si esaudisce al 100%.
    Lui che vuole fare il P U R I T A N O al 100%, purtroppo, verrà ricordato per l’eternità per gli spinelli!!!
    Ironia della sorta…decisamente ridicola…ma una gran ironia della sorte!!!
    Ahahahahahahah…e mi dispiace anche per tutti i miei amici di Ferrara che annoverano nella propria amministrazione un simile “libero pensatore”.
    Una ultima opinione…visto che è uscito dal PdL ed entrato nel FLI, sicuramente avrà intenzione di far fare delle “belle figure” al FLI……giusto?……e questo sarebbe il modo migliore per fare delle “belle figure”??????????
    MI associo a montaBDC e rilancio con un bel…”Ma vàt a lughè!!!”

  • Residente via San Romano

    L’anno scorso il fantastico pubblico dei Buskers al quale credo che le tre menti brillanti che hanno lasciato un commento (da centro sociale) facciano parte, mi hanno cagionato per vandalismi vari oltre a € 800 di danno che nessuno (oltre al sottoscritto) ha risarcito, quindi ben venga una formula assicurativa, in aggiunta il mio posto auto è stato murato vivo con impossibilità di andare al lavoro col propio mezzo .
    Poi per tutti i cittadini meditate su questo: il Comune ha stanziato € 120.000 più vari servizi a titolo gratuito (vedi vigilanza […] della Polizia municipale, più varie strutture come il chiostro e gli uffici in via de Romei) chi credete che li abbia sperperati? i soldi del Comune sono di tutta la cittadinanza, un Comune con oltre 80 MILIONI di euro di debito e le strade che sono un percorso di guerra cosa fa? butta via i nostri soldi cagionando a tutta la cittadinanza del centro disagi enormi.
    Andate a lavorare che è meglio!

  • Marco

    Direi che il rischio “orange”, nel senso che potrebbero essere oggetto di tiro di arance, ce l’ha Estense.com che da spazio a “non notizie” e lo stesso Brandani che, pur di apparire, professa falsissimi nonchè pretestuosi moralismi ed allarmismi!

  • Paolo

    …dimenticavo: anche la prostituzione è legale in Olanda, richiamerà quindi orde di stangone bionde e clienti ingrifati a spasso per Ferrara? Presidenti del Cosiglio, Fede, Mora, etc… in questo caso si, annullate il festival.

  • Caplaz Inrabì

    Volevo ringraziare Brandani. Oggi è una giornata così grigia, almeno mi ha ravvivato la mattinata.
    Ho riso per un quarto d’ora quando ho letto l’articolo!
    Grazie Brando, mi raccomando, domani mollane un’altra!
    Ciaooooo

  • Fabio B.

    A prescindere dall’esser d’accordo sulla liberalizzazione o meno…. Brandani sta perdendo tempo facendo un processo alle intenzioni, con tutti i problemi che attanagliano la città. proprio questa cosa doveva tirar fuori!!! Ma non ha di meglio da fare? I suoi elettori non le dicono nulla????Glielo dico io allora. Fosse come dice lei, dovremmo schedare tutti i turisti olandesi che vengono in Italia? Ma mi faccia il piacere… vada a letto, come le ha ben consigliato qualcuno.

  • Andrea R.

    Speriamo che le signorine dell’ex quartiere a luci rosse di Amsterdam siano invitate al Buskers Festival!!!! evvai Orange!!!

  • gfv

    @redazione: ho letto i commenti fin qui postati e mi chiedo per quale motivo non abbiate pubblicato il mio che, in gran parte, riassumeva i concetti espressi dai più? Forse non ha funzionato qualcosa nell’elaborazione dei post?

  • Riccardo T.

    credo che gli orange sappiano fare a stare al mondo come fanno la da loro, loro le leggi in casa propria le rispettano, semmai siamo noi Italiani che non rispettiamo le nostre giuste o sbagliate che siano! quindi Brandani come diceva qualcuno piu sopra, va a let e quaciat e trova aergomenti più seri per apparire! (speriamo in un’ondata di gnocca olandese) quella non fa mica male

  • Matteo

    Il Brandani parla di un rischio arancione, come se avessimo qualcosa da insegnare loro… Se hanno legalizzato le droghe leggere, di fatto eliminando la microcriminalità che la spacciava (è come proibire la menta che ad alte dosi è ipnotica) e la prostituzione (regolamentandone la fiscalità, x B. sarebbe una manna), noi che siamo un popolo retto, onesto, che non evade mai, che abbiamo a cuore il senso civico del pubblico e del prossimo facciamo loro la morale sbattendo in carcere ragazzi incensurati e lasciando che i nostri politici pippino tranquillamente cocaina nei bagni della Camera, e poi rientrando facciano le leggi!
    Anzi, cogliamo l’occasione per fare uno scambio culturale: loro ci insegnano i diritti civili e noi come vincere appalti corrompendo le amministrazioni, loro la depenalizzazione della marijuana e noi la depenalizzazione del falso in bilancio…
    Ma non ha altro da fare sto Brandani?

  • rod

    qui c’è la prova del perché continuerà a vincere un centrosinistra per quanto terribile

  • rod

    ah, se brandani avesse vissuto fuori dal suo quartiere saprebbe che gli olandesi sono fra i più bassi consumatori di droghe (anche leggere) 

  • Mar Alda

    Questo è il livello dell’opposizione a Ferrara. Avete capito perché ci cucchiamo la casta finto sinistrorsa da 6 decadi? Oggi qualcosa si muove, ma va sostenuto ed incorraggiato. Le prossime amministrative sono l’occasione.
    Da Pdl e Fli possiamo attenderci solo questa roba. Dal Pd sappiamo cosa arriva…..huuuuuu che miasmo…!

  • Ale

    20-11-1974, Rotterdam (QE)
    Olanda-Italia 3-1
    Reti: 5’ Boninsegna, 24’ Rensenbrink, 64’ e 80’ Cruijff
    Olanda: Jongbloed, Suurbier, Krol, Neeskens, Rijsbergen, Haan, Rep (46’ R. Van de Kerkhof), Van der Kuylen, Cruijff, Van Hanegem, Rensenbrink. Ct: G. Knobel.
    Italia: Zoff, Rocca, Roggi, Orlandini, F. Morini, Zecchini, Causio, Juliano, Boninsegna, Antognoni, Anastasi. Ct: F. Bernardini.
    Arbitro: Kasakov (Urss).
    22-11-1975, Roma (QE)
    Italia-Olanda 1-0
    Rete: 20’ F. Capello
    Italia: Zoff, Gentile, Rocca, Benetti, Bellugi, Facchetti, Causio, Antognoni, Savoldi I, F. Capello, P. Pulici. Ct: F. Bernardini.
    Olanda: Schrijvers, Suurbier, Krol, Jansen, Krijgh, Van Kraay, W Van de Kerkhof (70’ Notten), Peters, Geels, Thijssen, R. Van de Kerkhof. Ct: G. Knobel.
    Arbitro: Schaut (Belgio).
    21-6-1978, Buenos Aires (MO)
    chiu pilu pi tutti!

  • Rabibi

    Ma sti qui da dove escono? Dal Tide?

  • turbonegro

    Grandissimo Brandy, grazie […]..
    Anche a me, come a qualcuno sopra (che quoto), hai illuminato una giornata altrimenti grigissima..
    Continua così, fammi sognare!

  • bocca pulita

    @ concordo con mike….sarebbe meglio che Brandani e compagnia bella(neanke tanto) si occupassero di cose serie e importanti x i ferraresi….cmq i ga ancora poc da occuparassss, mi sa tanto che x loro MISS ITALIA “FINISCEEEEEEEEEEEEEE”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ac spettacul!!!!! Ac figurazza…….. se ne stanno andando tutti dal FLI……andate tutti a Montecarlo con Fini così lo consolate!!!!

  • El Bandido

    Cioè ,fatemi capire:se non vengono gli olandesi non fuma nessuno?[…]

  • Giovanni

    Ma avete mai fatto un giro i mercoledi’ , venerdi’ e sabato per le vie del centro, peggio che ad Amsterdam, odore di canapa generalizzato, almeno ad Amsterdam non si fuma per strada…..ma va la’ bRANDANI e fatti un giro il fine settimana invece di stare in casa e poi avere queste paure!!!!!!!!!!

  • matteo

    Non ci posso credere! Queste affermazioni sono prive di qualsiasi fondamento logico, oltre che offensive verso gli olandesi!

  • monica

    Ottimo il consigliere. L’equazione Olanda=droga, musicisti olandesi=spacciatori potrebbe essere oggetto di un bell’incidente diplomatico, se solo certe affermazioni non  avessero lo spessore della carta velina tanto sono irrilevanti e di pessimo gusto anche dal punto di vista della comicità. 

  • dred

    Ma che problemi vi fate!?!
    Anche se fumassero che problema c’è?
    i fattoni di solito sono persone piuttosto allegre e pacifiche, fumare erba sicuramente non crea violenza, ma anzi, l’opposto…
    È l’alcool che rende violenti…

  • Ottoperotto

    Penso che Brandani si sia meritato un posticino sul palco di Zelig con questa sparata!

  • straycat

    brandani è il re della forma più elementare di sillogismo, e non è un complimento
    ci si augurerebbe che la nostra classe dirigente fosse un pò più sofisticata
    a brandani consiglirei il divertente sito http://welovechucknorris.blogspot.com/
    da cui può prendere ispirazione

  • Pingback: Pericolo Olanda ai Buskers: l’ambasciatore ci scherza su | estense.com Ferrara()

  • http://degradoferrara.wordpress.com/ Antonio

    “La necessità di tutelare e preservare le cose e il patrimonio pubblico da possibili atti di vandalismo di persone in preda a droghe o alcol, per Brandani, richiederà la predisposizione di un piano di ordine pubblico con le autorità competenti “per garantire il pacifico svolgimento della manifestazione”.
    <<<<<<<<< Sig. Brandani.... e dei ferraresissimi che imbrattano edifici storici e palazzi del centro cosa dice? continuano ad essere imbrattati e nessuno dice nulla....altro che Orange. E in Olanda non è famosa solo per la droga ma anche per la Trance....quella si che creerebbe sconvolgimento a Ferrara caro consigliere..

  • Matteo

    L’equazione Olanda=Droga è equiparabile a FLI/AN = olio di ricino. Meno male che si stanno autoestinguendo. Dopo 46 commenti mi si accappona ancora la pelle…
    Comunque lode a Brandy, un gran lanciatore di boomerang!

  • danilo

    ahahahahahahhaha chist sta for,ahahaha,poveri noi
    […]

  • al

    crea sconcerto vedere i precedenti circa 50 messaggi di insulti a Brandani senza che probabilmente nessuno abbia letto per intero l’interpellanza, in questo con grande responsabilita’ dei giornali che ne hanno pubblicato soltanto stralci che non danno ragione dell’intero. Siamo alle solite: linciaggio in piazza di chi non la pensa come la maggioranza … democratica? con questo criterio per cinque anni partigiani comunisti massacrarono chi non la pensava come loro, compresi donne, bambini, religiosi e antifascisti non comunisti. L’unico messaggio con cognizione di causa e’ della persona residente in v. s. romano che porta dei fatti: danni subiti e non risarciti. Non mi interessa che questo commento non sara’ apprezzato ma devo esprimere il mio sconcerto nel constatare tanta ignoranza e superficialita’.

  • straycat

    ma un conto è condannare l’inciviltà di parte del pubblico della manifestazione
    su cui siamo tutti daccordo (o no?) un altro è fare sta figuraccia con l’ambasciatore olandese
    anche perchè davvero se vi fate una passeggiata per maastricht per esempio, che sarà grande come ferrara, non c’è un minimo di degrado
    e per piacere cosa centrano i partigiani… anche in olanda i partigiani alla fine della guerra han fatto cose terribili… e i nazisti e i fascisti cosa avevano fatto? vogliamo andare avanti all’infinito con questa storia? basta!

  • maria elena

    Al personalmente ti dico che il mio commento è il primo e non credo di aver insultato nessuno, ma di aver solo messo in evidenza che non può esistere una correlazione tra le usanze del paese A e i possibili effetti di esse sulle usanze del paese B che ospita una manifestazione culturale DEDICATA ad A. Anche altri messaggi non mi parevano di insulto ma tesi a dimostrare l’illogicità di quest’idea. Se i commenti sono basati su stralci incompleti mi dispiace. La persona che ha avuto danneggiamenti è stata sfortunata, mio cugino si è trovato lo specchietto dell’auto mezzo sfondato in una giornata non di buskers e anche se il suo danno è stato esiguo al confronto, non è detto che i buskers portino per forza vandalismi droga e cose simili. Le forze dell’ordine dovrebbero vigilare sulle manifestazioni “alternative” come i buskers e anche sui suv che parcheggiano in spazio handicappati senza averne diritto, ma questo è un altro discorso.

  • maria elena

    e piantiamola di tirare in ballo fascisti e comunisti, il mondo è cambiato

  • Ottoperotto

    Ha ragione Al: siamo tutti ignoranti tranne lui. Ignoranti e comunisti.

    Ma se siamo tutti comunisti, perchè governano i fascisti? 

  • Fabio B.

    Per fortuna che c’è Al a Ferrara…. lui si che ha capito tutto…. a modo suo… ma ha capito tutto. L’unica cosa che ha detto di giusto è “probabilmente”. Complimenti. Riformuli il resto però.

  • Riccardo

    maria elena ha scritto il 23 febbraio 2011 alle 19:28
    e piantiamola di tirare in ballo fascisti e comunisti, il mondo è cambiato

    Riccardo risponde…:da ragionamenti che si leggono provenienti da ogni parte non si direbbe.

  • Zio Ching.

    Brandani pur dicendo cose veritiere, poteva risparmiarsela per il semplice motivo che anche quest’anno come gli anni precedenti, durante il busker, tanti ferraresi come sempre diserteranno la piazza e lascieranno posto a turisti, cantanti e menestrelli, e come ogni anno gli abitanti del centro soprattuto quelli che abitano nelle vie laterali, si troveranno deiezioni, vomitate e pisciate davanti alla loro porta di casa. Non saranno gli olandesi a peggiorare o a migliorare il festival o la vita dei Ferraresi, e’ una manifestazione che attira balordi di ogni tipo, e da ogni provenienza, ma per fortuna dura una sola settimana, quindi stringeremo i denti ancora una volta come qui a Ferrara ci hanno abituato a fare.

  • Zio Ching.

    al io ho apprezzato il suo intervento e condivido tutto cio’ che ha scritto.

  • Zio Ching.

    maria elena ha scritto il 23 febbraio 2011 alle 19:28
    e piantiamola di tirare in ballo fascisti e comunisti, il mondo è cambiato. Dai toni e da quello che si legge qui,
    non si direbbe.

  • elio

    Ma questo signore, non sa quello che dice! […]

  • elio

    Ma come si può pensare che dall’Olanda vengano orde di farabuti mascalzoni drogati pieni di droga da consumare ae da vendere, poi con l’unico scopo quello di imitare Attila…
    Per favore si dimetta, se ne vada, lasci alla cultura e al buon divertimento il suo sviluppo naturale, si ripensi sui giovani sopprattuto olandesi che spesso per tolleranza inventiva e fantasia sono sicuramente migliori di lei.

  • gfv

    @maria elena: considerando i commenti a mio parere c’è una bella differenza tra i “comunisti” (specifico: comunismo all’ italiana, quello che non mangia i bambini) che si sono dimostrati sensibili e disponibili al cambiamento e all’innovazione (progressisiti) e i “fascisti” che continuano imperterriti nelle loro “teorie”: nel secondo caso il lupo perde il pelo ma ….

  • Walden

    @ Al: ” Siamo alle solite: linciaggio in piazza di chi non la pensa come la maggioranza … democratica?”. I post sono fatti per questo: commentare le notizie. Se la notizia è come quella riportata nell’articolo, è chiaro ed evidente che la maggior parte dei commenti sia negativo, se ne faccia una ragione. Chiunque può dire (a ragione o meno) che 2+2=5, ma è chiaro che otterrà commenti discordanti (non tutti ovviamente) rispetto alla sua visione algebrica. “con questo criterio per cinque anni partigiani comunisti massacrarono chi non la pensava come loro, compresi donne, bambini, religiosi e antifascisti non comunisti”, quale criterio Al? la legittima critica ? Non tiri in ballo cose che nulla hanno a che fare con la questione, non è rispettoso nei confronti dei morti, chiunque essi siano. Tornando ai buskers, io abito in zona stadio e sinceramente ho più timore quando ci son partite di calcio piuttosto che durante la manifestazione…per dire.

  • neiss

    Forse il consigliere Brandani non è mai stato in Olanda. Solo questo caso chiarisce le sue ridicole esternazioni. In merito a droghe leggere e alcol in effetti, durante le feste paesane ne è consentito l’uso, ma chi poi vuole andare a casa deve obbligatiriamente prendere il taxi (ce ne sono, in questi casi, diverse decine fermi all’entrata dei paesi). Non si esce se non controllati dalla polizia locale…. e la macchina te la vai a recuperare il giorno dopo quando hai smaltito la sbornia. Se provasse poi lui a farsi eleggere consigliere in Olanda… ce lo rimaderebbero indietro…. franco deposito. Ma va là!!!!

  • Zio Ching.

    @maria elena: considerando i commenti a mio parere c’è una bella differenza tra i “comunisti” (specifico: comunismo all’ italiana, quello che non mangia i bambini) che si sono dimostrati sensibili e disponibili al cambiamento e all’innovazione (progressisiti) e i “fascisti” che continuano imperterriti nelle loro “teorie”: nel secondo caso il lupo perde il pelo ma ….

    Io invece non riesco a vedere molta differenza tra le due parti. La mancanza di rispetto delle opinioni altrui, l’invito ad andarsene in altri luoghi se non ci piace quello in cui ci si trova, il beffeggiare e ridicolizzare un pensiero diverso, l’amplificare una notizia (*******) per nascondere problemi ben piu’ gravi…..in una citta’ comunista come Ferrara, mi fa pensare molto al fatto di vivere in un luogo molto fascista.

  • Fabrizio Barban

    Sarebbe questa la destra moderna ed europea contrabbandata da Fini e recepita a livello locale da Brandani? Non ci posso credere …

  • Massimo

    Sì Sì, questa è la destra di Fini!
    Per 15 anni ha tenuto gli occhi chiusi su

  • Zio Ching.

    Se si continua a parlare cosi’ ostinatamente di buskers e delle dichiarazioni di Brandani, significa che tutto il resto va bene, e che non c’e’ nessun problema.

  • Zio Ching.

    Fabrizio Barban ha scritto il 25 febbraio 2011 alle 11:53
    Sarebbe questa la destra moderna ed europea contrabbandata da Fini e recepita a livello locale da Brandani? Non ci posso credere
    perche’ forse la sinistra “moderna” e’ tanto meglio????

  • adriano

    Ma in Olanda non ci sono solo droghe leggere in libera vendita nei coffee, c’è una buona amministrazione , ci sono le Regie Bonifiche che difendono il territorio dal mare e determinano la compatibilità della trasformazione territoriale , ci sono ottimi imprenditori e commercianti , un fiorente ed efficiente commercio internazionale …e moltissima umidita’. Caro Brandani quest’ultima è l’unica cosa che ci accomunae che travolgerà Ferrara neil periodo del Buskers.
    Altre cose sono disonorevoli stupidaggini.  
    PS La Destra della paura (Finiana, Bossichiana, o Bunga  Bungana) spesso scivola sulle  bucce di Banana che Lei stessa getta per terra )

  • aquiladellanotte

    Droghe…? Libera vendita…a prezzi stracciati….anzi…a gratis…. una bella indigestione…macche’ proibire…. a kg….in piazza.. qualcuno ci rimette la pelle…??? Certosa….e tera adoss….

  • Centoèdiventatatriste

    Come trovare dei problemi anche quando non ci sono, che storie si tirano fuori con tutti i problemi che ci sono a Fe e provincia………..